mercoledì,Febbraio 28 2024

Gioia Tauro, la denuncia del Slc Cgl: «Peggiorata la situazione dell’ufficio postale»

I sindacalisti: «Solo il personale applicato nell’ufficio è aumentato di unità, ma nessun’altra modifica è stata inserita in agenda da parte sia dell’azienda per eventuali migliorie ambientali»

Gioia Tauro, la denuncia del Slc Cgl: «Peggiorata la situazione dell’ufficio postale»

«Come Slc Cgil area servizi postale urge sottolineare che nonostante quanto segnalato nella richiesta del 6 maggio /2021 la situazione nell’ufficio postale di Gioia Tauro è peggiorata; in merito al documento del 2021 nulla è cambiato». Così scrivono al prefetto di Reggio Calabria il segretario provinciale Slc Cgil Domenico Barreca e il segretario regionale Slc Cgil Felice Lo Presti

«Vorremmo altresì evidenziare – prosegue la lettera – che dalla data di invio della precedente richiesta, solo il personale applicato nell’ufficio è aumentato di unità, ma nessun’altra modifica è stata inserita in Agenda da parte sia dell’Azienda per eventuali migliorie ambientali, che da parte degli organi in indirizzo che non hanno ritenuto opportuno verificare quanti segnalato.

Come Slc Cgil dell’Area Metropolitana dello Stretto nei prossimi giorni le segnaleremo ulteriori situazioni di disagio lavorativo, che riguardano la salute e la probabile incolumità fisica dei dipendenti di Poste Italiane costretti a lavorare in situazioni che non rispettano quanto previsto dai disposti in materia del d.lgs. n.81 del 2008 e dai requisiti minimi previsti nell’allegato xxxIv al d.lgs. 106 del 2009.

In questo particolare momento di attenzione da parte dell’opinione pubblica sugli incidenti nel mondo del lavoro e sulle indagini riguardanti lo stress da lavoro correlato, come Slc Cgil non ci saremmo mai aspettati uno stato di totale abbandono in cui versa l’intera Area della Città Metropolitana di Reggio Calabria, mentre in Italia l’Azienda Poste continua a incamerare utili da record.

Tutto ciò premesso, con la presente, si inoltra formale richiesta alle Autorità Competenti in indirizzo di attivarsi per procedere alla tempestiva verifica della situazione di disagio lavorativo e di grave pericolo esistente nell’Azienda Poste Italiane SPA Filiale di Reggio Calabria, presso la sede indicata. Si resta in attesa di cortese ed urgente riscontro».

Articoli correlati

top