lunedì,Aprile 15 2024

Aeroporto Reggio, tra il 9 e l’11 aprile voli per Roma cancellati per lavori nello scalo

Programmati interventi di di riqualifica infrastrutturale e attività di implementazione dei sistemi nel terminal passeggeri

Aeroporto Reggio, tra il 9 e l’11 aprile voli per Roma cancellati per lavori nello scalo

Lo scalo di Reggio Calabria rimarrà chiuso al traffico nei giorni 9 e 11 aprile per lavori di riqualifica in area air side e land side.
Sacal SpA, Società di Gestione degli Aeroporti Calabresi, comunica che, nei giorni 9 e 11 aprile
p.v dalle ore 17:30 alle ore 9:30 del mattino successivo, l’Aeroporto Tito Minniti rimarrà chiuso al
traffico aereo
per lavori di riqualifica alle infrastrutture di volo e contestuale attività di
implementazione sistemi e infrastrutture nel Terminal passeggeri.

La chiusura dell’aeroporto comporterà la cancellazione dei soli voli provenienti da Roma Fiumicino
con arrivo a Reggio Calabria alle ore 22:45 (Az 1161)
nelle date del 9 e 11 aprile ed in partenza
dall’aeroporto di Reggio Calabria alle ore 6:40 (AZ 1154)
nelle date del 10 e 12 aprile, per un totale
di 4 voli.
I lavori già programmati, e rientranti nei piani di sviluppo, riguardano nel dettaglio:

  • sostituzione e riqualifica degli aiuti visivi luminosi per la sicurezza del volo e realizzazione
    di un nuovo impianto luci soglia pista 15 e 33. In particolare le luci della pista saranno
    aggiornate con sistemi a led innovativi di maggiore efficienza, e con notevole riduzione dei
    consumi energetici e quindi con minore impatto ambientale;
  • indagine (carotaggio) sulla pavimentazione dell’area di movimento;
  • varo delle travi per gli impalcati sul torrente Sant’Agata necessari per la messa in sicurezza
    della viabilità perimetrale
  • interventi sul sistema di smistamento bagagli (BHS);
  • lavorazioni di impiantistica antincendio nella nuova sala arrivi.
    Questi interventi fanno parte del programma di ristrutturazione ed adeguamento tecnologico
    dell’aeroporto di Reggio Calabria
    finalizzato non solo al miglioramento delle infrastrutture di volo ma ad una riqualificazione dell’attuale terminal necessario per il traffico di passeggeri provenienti dai Paesi Extra UE.

Articoli correlati

top