mercoledì,Settembre 30 2020

Elezioni a Reggio Calabria, Barreca: «La città deve puntare su mare e turismo»

Il candidato al consiglio comunale del Partito Democratico: «Falcomatà ha bisogno del secondo tempo per portare a compimento il suo progetto amministrativo»

Elezioni a Reggio Calabria, Barreca: «La città deve puntare su mare e turismo»

«Reggio Calabria segua la sua vocazione e guardi al mare e al turismo per costruire il proprio futuro». La proposta è di Francesco Orlando Barreca, candidato del Partito Democratico al consiglio comunale che spiega: «L’amministrazione guidata da Giuseppe Falcomatà sta realizzando un grande progetto, quello del waterfront che, dando sbocco a mare all’intera città, porrà fine alla storica separazione tra Reggio e lo Stretto causata dall’abusivismo edilizio e dall’orribile ‘intubata’ che sfregiò il lungomare, tornato a nuova vita grazie al compianto Italo Falcomatà».

«Oggi il completamento del waterfront, realizzato grazie all’impegno dell’attuale amministrazione proiettata verso la sua conferma alla guida della città, sarà un ulteriore passo in direzione della trasformazione di Reggio in una città capace di creare una totale osmosi con il mare». Per Barreca «sarà così possibile alimentare la vocazione turistica di Reggio che deve puntare a intercettare soprattutto i flussi del diportismo. Per questo è fondamentale aumentare i posti barca e le strutture attrezzate a favore dei tanti amanti del mare che devono conoscere Reggio e possono farla diventare una ‘tappa obbligata’, anche per una visita alle grandi testimonianze artistiche e culturali come i Bronzi di Riace, nelle rotte del Mediterraneo».

«Si tratta di un turismo di élite in grado di rimettere in moto l’economia cittadina con benefici per tutti i settori produttivi a partire dal terziario. Tutto ciò sarà possibile – conclude il candidato Francesco Orlando Barreca – con la continuità di questa amministrazione che ha nel Partito Democratico il suo motore e che ha bisogno di quel famoso ‘secondo tempo’ per portare a compimento un progetto amministrativo in grado di cambiare in positivo il volto della nostra amata città».