martedì,Aprile 23 2024

Metrocity di Reggio, Versace: «Senza deleghe perdiamo finanziamenti ogni giorno» – VIDEO

Nell'interlocuzione con la Regione, il sindaco metropolitano chiede di poter ricevere due deleghe fondamentali

Metrocity di Reggio, Versace: «Senza deleghe perdiamo finanziamenti ogni giorno» – VIDEO

«Siamo fortemente frenati perché siamo l’ unica città metropolitana che non ha le deleghe dalla Regione». La denuncia viene, ancora una volta, dal sindaco facente funzioni della Città metropolitana di Reggio Calabria, Carmelo Versace, nel corso di una conferenza stampa sull’edilizia scolastica.

«Reggio è l’unica città metropolitana che non ha le deleghe per le funzioni – chiosa Versace- E siamo in una fase di stallo. Siamo in attesa di una legge che deve venire fuori da nove anni».

Un iter lungo e senza fine, inaugurato dal governatore Mario Oliverio con primo provvedimento e l’impegno, preso entro il 31 dicembre del 2015, che si sarebbe dovuto procedere con legge ordinaria del consiglio regionale. «Non è stato fatto nulla in quella fase, non è stato fatto nulla con Jole Santelli, e nemmeno oggi col presidente Occhiuto – spiega Versace – nonostante tutti abbiano sempre affermato che le funzioni sono vitali per la buona amministrazione dell’ente intermedio tra Comune e Regione».

Le richieste alla Regione

Ma a che punto siamo adesso nell’interlocuzione necessaria per il trasferimento se non di tutte, almeno di quelle fondamentali? Il sindaco metropolitano spiega: «Stiamo provando in maniera collaborativa con la Regione Calabria a dare dei suggerimenti sulla legge che dovrebbe essere votata in consiglio regionale. Auspico che questa soluzione non sia vista come una posta messa in palio da una parte politica, perché è qualcosa che, se arriva alla Città metropolitana, potrà poi essere a disposizione dei cittadini, in caso di mancanza perdiamo finanziamenti giorno dopo giorno perché non abbiamo le competenze per entrare nel merito».

Poi l’apertura del sindaco metropolitano nei confronti della Regione, in attesa di centra l’obiettivo: «Mi auguro che Occhiuto si decida ad aprire il tavolo di discussione. Ho dato la mia disponibilità, e non ho la presunzione di volere tutte le funzioni che in questo momento spetterebbero alla Metrocity».

Le due deleghe chiave

Versace ipotizza di cominciare da alcune deleghe, le fondamentali. «Ho immaginato di partire da trasporto pubblico perché è una funzione principale se parliamo di sviluppo del territorio; e poi di agricoltura perché alle nostre latitudini viviamo soprattutto di agricoltura e questo non potrebbe scompaginare le funzioni della regione Calabria. Noi ci occuperemmo di quella che è la nostra programmazione, accogliendo quelle che sono le istanze del territorio».

Articoli correlati

top