domenica,Maggio 19 2024

Südtirol-Reggina, la preview: amaranto per la storia, Canotto titolare

Le parole di Bisoli e Inzaghi, le ultime, i convocati e le probabili formazioni: tutto sul match del Druso. In riva allo Stretto si sogna la Serie A

Südtirol-Reggina, la preview: amaranto per la storia, Canotto titolare

Appuntamento con la storia. La Reggina vola a Bolzano, dove affronterà il Südtirol di Pier Paolo Bisoli nel turno preliminare dei playoff. Sarà la prima tappa della corsa verso la Serie A, che vedrà gli amaranto obbligati a vincere al Druso per passare alle semifinali. In Alto Adige, spinti da oltre 700 tifosi, Hernani e compagni cercheranno di bissare l’impresa maturata nell’ultimo turno di regular-season, quando il gol di Canotto ha regalato la qualificazione. Al Druso arbitrerà Rapuano, fischio d’inizio ore 20:30, gara visibile su Sky, Dazn, Helbiz Live.

Qui Reggina – Inzaghi: «Regaliamo una gioia alla città»

Seconda gara della storia amaranto a Bolzano, dopo quella di regular season. Gli amaranto tornano ai playoff dodici anni dopo l’ultima volta, sperando che stavolta l’epilogo sia diverso rispetto all’allora notte di Novara.

Le parole di Inzaghi

«A conti fatti siamo stati nelle prime otto fin dalla prima giornata, quindi è giusto che questi ragazzi si giochino i playoff. Siamo felici ed orgogliosi, ma abbiamo già resettato tutto, perché ci aspetta un altro sentiero quanto mai difficile e complicato, e noi faremo l’impossibile affinché duri. Abbiamo raggiunto l’obiettivo fissato con la società, ma questo non deve farci sentire appagati».

Ultime

Inzaghi senza Ménez, Rivas, Camporese e Cicerelli. Rientrano Cionek e Crisetig, con il primo che è anche certo di un posto dal primo minuto. Galabinov a gara in corso, titolari Canotto e Strelec. A centrocampo solita maglia da titolare per Fabbian ed Hernani.

Convocati

Portieri: Aglietti, Colombi, Contini.
Difensori: Bouah, Cionek, Di Chiara, Gagliolo, Liotti, Loiacono, Pierozzi, Terranova.
Centrocampisti: Crisetig, Fabbian, Hernani, Lombardi, Majer.
Attaccanti: Canotto, Galabinov, Gori, Ricci, Strelec.

Probabile formazione

Reggina (3-5-2): Contini; Cionek, Gagliolo, Loiacono; Pierozzi, Fabbian, Crisetig, Hernani, Di Chiara; Canotto, Strelec. Allenatore: Inzaghi.

Qui Südtirol

Le parole di Bisoli

«Per il passaggio del turno 51% noi e 49% Reggina. Di sicuro non potremo fare una partita cercando di mantenere lo 0-0. La favola vogliamo viverla fino in fondo. Come ci arriviamo? Noi vorremmo ripetere gli ultimi 45 minuti di Modena. La squadra nelle ultime partite ha avuto due facce: dobbiamo cercare di passare e di farlo senza andare ai supplementari. Sappiamo che è una gara storica ma dobbiamo affrontarla con lo spirito giusto. Se dovessimo passare faremo una grande festa ma che dovremo fare anche qualora non vincessimo».

Ultime

Qualche assenza anche per l’ex allenatore del Cosenza: assenti sicuri gli infortunati Davi, Celli e Schiavone. Si comporrà la solita coppia Zaro-Masiello in difesa, Odogwu e Mazzocchi saranno il riferimento offensivo del 4-4-2 altoatesino. Sulle fasce, a centrocampo, Carretta e Matteo Rover, capitano biancorosso.

Probabile formazione

SüdTirol (4-4-2): Poluzzi; Curto, Zaro, Masiello, Celli; Carretta, Tait, Belardinelli, Rover; Odogwu, Mazzocchi. Allenatore: Bisoli.

top