mercoledì,Aprile 17 2024

Caulonia, l’amministrazione comunale invita i Cittadini a pagare la Tari riferita al 2017

Il Comune, monitorando l'attività della società Sogert addetta alla riscossione, ha rilevato diverse posizioni da regolarizzare

Caulonia, l’amministrazione comunale invita i Cittadini a pagare la Tari riferita al 2017

«Si avvisano i cittadini di Caulonia che a seguito di attività di monitoraggio da parte dell’assessorato al Bilancio del Comune sulle attività svolte dalla società Sogert Spa (concessionaria per la riscossione dei tributi del Comune per i ruoli entro il 31 dicembre 2022), è emerso che, in riferimento alle comunicazioni di intimazione di pagamento relative al tributo Tari anno di imposta 2017, risultano agli atti diverse posizione non regolarizzate». È quanto si legge in una nota dell’assessorato al Bilancio del comune di Caulonia.

«Pertanto, l’amministrazione Comunale esorta ed invita i cittadini che ad oggi non sono ancora in regola con il pagamento del tributo Tari anno di imposta 2017, al fine di non incorrere in procedimenti cautelari e/o esecutivi (procedimenti coattivi di riscossione forzosa e/o pignoramenti) da parte di Sogert di volersi recare presso gli uffici di quest’ultima (Caulonia M.na – Via Aldo Moro n. 8 al fine di poter definire bonariamente con urgenza la pendenza del tributo TARI anno 2017.

L’Amministrazione Comunale rimane a disposizione della cittadinanza con l’intento di facilitare le procedure e soprattutto di scongiurare eventuali situazioni di azioni di pignoramento da parte di Sogert Spa che hanno, in passato, destato malumore sociale». Così conclude l’assessorato al Bilancio del comune di Caulonia.

Articoli correlati

top