martedì,Novembre 29 2022

Viola Basket, si ritorna al PalaCalafiore: c’è Lumezzane per uscire dall’incubo

Di fronte ci sarà il temibile roster lombardo, capace di ottenere tre vittorie nelle sei gare fin qui disputate, di cui l’ultima in casa della Petrarca Padova

Viola Basket, si ritorna al PalaCalafiore: c’è Lumezzane per uscire dall’incubo

La Viola a caccia della svolta. I neroarancio tornano a giocare in casa, ospitano al PalaCalafiore la LuxArm Lumezzane. Alle 18, a Pentimele, il via a una sfida assolutamente da non sbagliare per la formazione neroarancio, ancora inchiodata sul fondo della classifica, senza aver mai vinto una partita. Renzi e soci tornano a giocare sul parquet amico dopo i due ko con ampio margine in trasferta contro Brianza e Virtus Padova, vogliosi di trovare finalmente il riscatto tanto atteso.

Pericoli e ritorni

Ritorna a giocare all’impianto reggino anche Amar Balic: il play, rientrato alla Viola nel corso della scorsa settimana, ha esordito in trasferta: sarà la sua prima partita interna della sua seconda parentesi in riva allo Stretto. Di fronte, come detto, ci sarà il temibile roster lombardo, capace di ottenere tre vittorie nelle sei gare fin qui disputate, di cui l’ultima in casa della Petrarca Padova. Grande attenzione si dovrà fare ai ragazzi di Fabio Saputo: Samuel Dilas e Andrea Scanzi saranno i maggiori pericoli della LuxArm, autori di un ottimo inizio di stagione.

Alla vigilia della partita, nessun tesserato ha parlato. Il momento è delicato e differentemente da quanto successo in precedenza, la Viola ha deciso di non far rilasciare alcun tipo di dichiarazione. Sarà il campo a dover parlare, nella speranza che stavolta la sentenza sia favorevole alla formazione dello Stretto. 

Articoli correlati

top