martedì,Aprile 16 2024

Viola, Konteh: «Che emozione giocare davanti al pubblico di Reggio Calabria»

Sabato pomeriggio, alle ore 16.30, palla a due sul campo del Castanea di Messina

Viola, Konteh: «Che emozione giocare davanti al pubblico di Reggio Calabria»

Non c’è tempo. Sabato pomeriggio, alle ore 16.30, la Myenergy Reggio Calabria gioca ancora.
Palla a due sul campo del Castanea di Messina, con tifosi al seguito, presso la struttura del Cus. Nell’ultima gara, vinta in casa contro un’altra compagine di Messina, la Fortitudo, si registra l’ottima prova di Yusupha Konteh che in 10 minuti di utilizzo, in uscita dalla panchina, ha messo insieme 5 punti e 4 rimbalzi (2 offensivi) segnando anche una tripla. Applausi del pubblico al PalaCalafiore ed elogi dal coach.

Konteh ha commentato così la partita: «Era una gara difficile, lo sapevamo. Questa gare sono sempre difficili all’inizio, ma andando avanti si trova sempre il modo di reagire. Il duro lavoro paga sempre.
Personalmente cerco di fare il meglio possibile per avere la possibilità di giocare di più, strappare minuti su minuti di utilizzo e per fare bene per tutta la squadra, per vincere. Non mollo e sono carico per il prosieguo del torneo».

Konteh si è soffermato sull’apporto del pubblico del PalaCalafiore. «Mi sento molto contento, veramente, è bello vivere e giocare a Reggio Calabria. Giocare con un pubblico così non è facile ma è estremamente motivante. Non tutti i palazzetti hanno tutta questa gente che va alle partite, è un qualcosa di nuovo anche per me. Tutto questo mi carica molto, ringrazio tutti quelli che sono venuti fin qui a vederci. Speriamo di poter continuare così e portare più gente, non possiamo andare avanti senza di loro, bravi nel seguirci anche in trasferta. Sono sicuro che ci seguiranno anche a Messina nella gara di sabato».

top