lunedì,Giugno 24 2024

Reggio, l’ex segretario del Pd Strangio aderisce a Forza Italia

Prosegue la campagna tesseramenti del partito, aprendo anche a professionisti provenienti da altre sfere politiche

Reggio, l’ex segretario del Pd Strangio aderisce a Forza Italia

«Le nuove adesioni a Forza Italia non rallentano il ritmo. L’avvio della campagna tesseramenti 2024 ha visto in queste settimane accrescere sempre di più il numero di professionisti reggini, provenienti anche da altre sfere politiche, unirsi al Partito azzurro. L’ultima importante adesione in ordine cronologico, infatti, è del noto avvocato e docente universitario, Giuseppe Strangio, navigato uomo di politica, già segretario provinciale del Pd». È quanto si legge nella nota del coordinamento provincia reggino di Forza Italia Reggio Calabria.

«Ringrazio l’onorevole Francesco Cannizzaro che mi ha fortemente voluto in squadra. Sono onorato di entrare a far parte di questa nuova Forza Italia, che nasce con solide radici calabresi e che ha l’ambizione di restituire un volto diverso e migliore di Reggio e della Calabria al resto d’Italia. Cannizzaro non ha faticato molto a convincermi – spiega Strangio – gli sono bastate poche parole. Per lui parlano i fatti realizzati in questi anni dal suo scranno al Parlamento, sempre per Reggio e per la Calabria, ed in costante sintonia con il parallelo impegno del Governo regionale, ottimamente guidato dal presidente Roberto Occhiuto.

In questi ultimi anni, oltre all’attività didattica e professionale, ho canalizzato la mia passione civile verso l’associazionismo di servizio, trovando nei Lions l’ambiente giusto per crescere. Poi devo ammettere che Francesco mi ha restituito la voglia di impegnarmi in politica, tramite la bontà e l’autenticità del suo progetto, che si sostanzia in uno sforzo instancabile per rimettere al centro delle politiche nazionali il Sud, la Calabria, quindi Reggio e l’Area dello Stretto. Poi, la candidatura di una persona straordinaria come Giusi Princi alle elezioni europee sotto l’egida di Forza Italia, è stata la ciliegina sulla torta e mi motiva ancor di più a dare il massimo. Questo nuovo soggetto politico, grazie all’impegno inclusivo del presidente Antonio Tajani, si apre a quanti come me ambiscono a ritrovare lo spazio adatto a far crescere ideali liberali e laici come quelli che da sempre indirizzano il mio impegno civile e politico».

«Per Peppe Strangio parlano il suo rinnovato entusiasmo – afferma l’onorevole Cannizzaro, Coordinatore regionale di Forza Italia per la Calabria – ed il suo curriculum. Oltre al ruolo importante ricoperto nel Partito Democratico in un’altra vita, ricordo che è stato Capo di Gabinetto del Consiglio regionale della Calabria, consulente giuridico della Regione e componente degli organi di valutazione di Comune di Reggio e Consiglio regionale, già membro del Cda di Fincalabra. Oggi oltre a sedere nel Senato accademico dell’Università Iul di Firenze, di cui è docente nonché direttore di Master e di Corsi di Alta formazione, è Presidente di un Club service fondamentale per l’attività cittadina di Reggio. Sintomo quest’ultimo che la voglia di spendersi per la città, per il bene comune, non l’ha certo persa. Era forse sopita.

E Forza Italia, con i suoi rinnovati valori e la sua sempre crescente credibilità locale, regionale e nazionale, è riuscita a risvegliarla. In Peppe così come in tanti altri professionisti che si stanno legando di loro iniziativa al nostro progetto di rinascita e sviluppo. A suon di fatti. Con la sua esperienza e le sue competenze, sono certo ci darà un grande contributo. Più forte è Forza Italia, più forte è la Calabria… il mio motto – ribadisce in conclusione Cannizzaro – ha un senso ben preciso, che giorno dopo giorno trova riscontro nella concretezza delle nostre azioni». Così conclude la nota del coordinamento provincia reggino di Forza Italia Reggio Calabria.

Articoli correlati

top