martedì,Aprile 16 2024

Eccellenza, il Gioiosa Jonica ferma il Bocale sul risultato di 2-2

Un punto a testa per le due formazioni che lottano agli estremi opposti della classifica. A firmare il pareggio sono le reti di Nicolau e Baeza per gli ospiti e la doppietta di Quintero per la formazione della Locride

Eccellenza, il Gioiosa Jonica ferma il Bocale sul risultato di 2-2

di Tonino Raco

La diciottesima giornata del campionato calabrese di Eccellenza si è aperta con l’unico anticipo di questo sabato 20 gennaio che ha visto scendere in campo, allo stadio comunale di Gioiosa Jonica, i padroni di casa del Gioiosa contro il Bocale. Le due squadre arrivano a questa sfida con una classifica che vede la formazione della Locride lottare per la salvezza in piena zona playout, situazione inversa per gli ospiti che stanno disputando un campionato di vertice.

Una partita cominciata con il Bocale che ha inizialmente imposto il suo gioco si è sbloccata al 23esimo minuto, con un’ingenuità difensiva degli ospiti che hanno concesso un calcio di rigore al Gioiosa Jonica, trasformato da Quintero che spiazza Marino. Prima dell’intervallo arriva però la rete ospite, al 40′ con Nicolau che insacca l’estremo difensore del Gioiosa su assist di Allegria. Il primo tempo, che sembrava in controllo per il Gioiosa, termina quindi sul risultato di 1-1.

Al 56′ un altro episodio sblocca il risultato. Calcio d’angolo per il Bocale, sulla battuta va Camilleri, il cross finisce sulla mano di Quintero: è calcio di rigore. Sul dischetto si presenta il centrale difensivo Baeza che trasforma il rigore e porta in vantaggio la sua squadra. Il nuovo pareggio però si fa attendere solo una manciata di minuti e porta la firma proprio di Quintero, che poco prima aveva concesso il rigore. Il tiro di Canfri viene deviato da Baeza, la palla si impenna e il primo ad arrivare è l’attaccante spagnolo che fissa il risultato sul definitivo 2-2.

top