domenica,Maggio 19 2024

Reggio, nave Diciotti in porto: sbarcano 400 migranti soccorsi in mare

A distanza de meno di una settimana, nuovo arrivo nella città dello Stretto

Reggio, nave Diciotti in porto: sbarcano 400 migranti soccorsi in mare

È approdata sulla banchina di ponente del porto di Reggio Calabria la nave Diciotti della guardia Costiera con a bordo 400 migranti soccorsi in mare.

L’imbarcazione approda nella città dello Stretto dopo interventi Sar (Search and Rescue) eseguiti nel mar Mediterraneo.

Presenti al porto con le forze dell’ordine, Croce Rossa, medici Usmaf e Asp, volontari e volontarie del coordinamento diocesano sbarchi, protezione civile San Giorgio, mediatori e operatori delle ong.

All’assenza di tensostrutture sopperiscono i gazebo allestiti da Croce Rossa e coordinamento diocesano sbarchi.

Solo mercoledì scorso erano sbarcati oltre 500 migranti, sovraffollando oltremodo la struttura di permanenza prima di destinazione. Essa è allestita nella palestra dismessa della scuola Boccioni di Gallico, nella periferia sud di Reggio Calabria.

La struttura ha una capienza di non oltre 350 posti. Essa di recente passata alla gestione della Croce Rossa Italiana, in forza di una convenzione siglata a livello nazionale con il Viminale,

Il Governo e l’Europa a Lampedusa

Intanto sull’isola di Lampedusa nei giorni scorsi è stato raggiunto il picco storico di quasi 7mila presenze, la maggior nell’hotspot di contrada Imbriacola al collasso. Ancora si susseguono altri sbarchi.
Sull’isola oggi è atteso l’arrivo della premier Giorgia Meloni e della presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen. È stata la stessa presidente del Consiglio a rivolgere l’invito per mostrare gli effetti della «pressione migratoria insostenibile per l’Italia» e chiedere un intervento concreto all’Europa.

Articoli correlati

top