domenica,Giugno 16 2024

Catona Teatro a Reggio, il programma della XXXVII stagione

Danilo Rea e Fiorella Mannoia in concerto, insieme al live Goran Bregovic sono due delle stelle che brillano di più su tutte le altre luminose

Catona Teatro a Reggio, il programma della XXXVII stagione

Danilo Rea e Fiorella Mannoia in concerto, insieme al live Goran Bregovic sono due delle stelle che brillano di più su tutte le altre luminose, pronte ad accendere il programma della XXXVII stagione di CatonaTeatro, piccolo grande gioiello voluto e sostenuto da Polis Cultura del patron Lillo Chilà all’Arena “Neri”.

Come raccontano i protagonisti, da decenni attenti ad accontentare gusti e palati dell’affezionato pubblico: «Un cartellone che è quanto di più artisticamente vario si sia mai visto sino ad ora, vi saranno infatti spettacoli di vario genere che hanno come denominatore comune l’alto livello nazionale ed internazionale a cui la Polis Cultura ha puntato quest’anno per sbalordire il suo pubblico: danza e balletto, classici e moderni, musica operistica e contemporanea, la grande canzone napoletana, la prosa di tradizione e quella sperimental allieteranno questa estate le tante serate messe in campo da una organizzazione professionale che opera nel settore dello spettacolo dal vivo da tutti questi anni con grande coerenza e senza mai cedere sulla qualità dei progetti proposti».

Il programma

Si parte il 20 e 21 Luglio con un’opera di drammaturgia contemporanea che vede il ritorno di Walter Manfrè, storico direttore artistico degli anni 90’ e autore di alcune delle più belle produzioni della storia della Polis Cultura, che metterà in scena La Cena di Giuseppe Manfridi, uno dei più importanti drammaturghi del nostro tempo, e vedrà la partecipazione di Andrea Tidona.

Il 25 Luglio l’appuntamento è di quelli scoppiettanti grazie alla presenza di cinque acrobati strepitosi provenienti dagli Stati Uniti e famosi in tutto il mondo, Black Blues Brothers, tra circo contemporaneo e commedia musicale (la mitica colonna sonora del film The Blues Brothers di John Landis), una vera sorpresa da non perdere.

Il 27 Luglio, vede un altro importante ritorno a Catonateatro, uno dei nomi più prestigiosi del teatro italiano, Pamela Villoresi, attrice e oggi anche direttrice del Teatro Biondo di Palermo che porta all’Arena Neri Il Canto di Shakespeare, un viaggio nelle opere del grande drammaturgo inglese accompagnata dalle musiche dal vivo dall’Ensemble rinascimentale (su strumenti originali dell’epoca) Musica Antiqua Latina.

Agosto infiamma la platea dell’Arena Alberto Neri con l’arrivo del grande ballerino Sergio Bernal, etoile del Ballett Nacional de Espana che il 3 Agosto farà tremare le tavole del palcoscenico di Catonateatro col suo nuovo spettacolo Una noche con Sergio Bernal, tra coreografie originali e una inedita versione del Bolero di Ravel ci guiderà in un visionario racconto che va dalla tradizione spagnola, all’eleganza della danza classica e il fuoco e la passione del flamenco.

Il 5 Agosto sarà la volta della Nuova Orchestra Italiana, il progetto che continua l’esperienza della grande Orchestra Italiana di Renzo Arbore senza il suo fondatore dopo l’annunciato ritiro dalle scene. Non cambiano i suoi componenti, i brani storici e l’originalità di un progetto che in 30 anni ha portato la canzone napoletana nei più prestigiosi teatri del mondo.

Una serata speciale sarà quella del 7 Agosto grazie ad un classico dal fascino senza tempo, l’immortale Carmen sulle splendide note di Bizet, uno spettacolo di danza della compagnia Balletto di Milano su coreografia di Agnese Omodei Salè e Federico Veratti.

Il 9 Agosto grande ritorno di Goran Bregovic a Reggio Calabria dopo gli strepitosi successi degli scorsi anni tra Cilea e Catonateatro sempre firmati Polis Cultura e sempre costellati dal tutto esaurito in ogni ordine di posto. Il travolgente musicista e compositore balcanico, accompagnato dalla ormai mitica orchestra per matrimoni e funerali, porterà sul palco il suo nuovo live, un concerto tutto da vivere e ballare.

Torna la commedia brillante l’11 Agosto con un classico di Peppino De Filippo, Non è vero ma ci credo interpretato dall’immancabile Enrico Guarneri, attore tra i più amati dal pubblico reggino qui ad una delle sue prove più comiche.

Domenica 13 Agosto è il momento del ritorno di una delle artiste più note della musica italiana, Fiorella Mannoia, accompagnata dal grande pianista Danilo Rea, “Luce” è uno spettacolo straordinario in cui il talento di due artisti eccezionali sarà messo in luce anche da una moltitudine di candele che li circonderanno sul palco, creando un’atmosfera intima e potente. 

Pippo Pattavina il 17 Agosto ritorna a Catona protagonista de I Vicerè di De Roberto, un romanzo storico tra i più importanti della letteratura italiana.

Due grandi omaggi il 19 e il 23 Agosto, quello per il centenario della divina Maria Callas con il soprano di fama internazionale Jessica Pratt accompagnata dall’Orchestra Filarmonica della Calabria diretta dal M° Arlìa e i 150 anni dalla nascita del grande Enrico Caruso con gli Italian Harmonists, sei straordinari solisti del Teatro alla Scala di Milano, cinque voci ed un pianoforte.

Ultima chicca e gran finale di stagione, L’Amorosa Favola di Glauco e Scilla l’omaggio personale che la Polis Cultura ha deciso di rendere al suo fondatore recentemente scomparso, il poeta e drammaturgo catonese Ettore Pensabene, l’allestimento poterà la firma registica di Walter Manfrè, l’allestimento scenico, ideazione e realizzazione, sarà a cura dell’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria diretta da Piero Sacchetti.

Articoli correlati

top