mercoledì,Febbraio 28 2024

Coronavirus, il Governo impugna l’ordinanza della Regione Calabria

L'annuncio del ministro Boccia. Il provvedimento della governatrice prevedeva la riapertura di bar e ristoranti

Coronavirus, il Governo impugna l’ordinanza della Regione Calabria

Il ministro degli Affari Regionali Francesco Boccia ha impugnato, a quanto apprende l’ANSA, l’ordinanza della Regione Calabria del 29 aprile che prevede l’apertura di bar e ristoranti. Gli atti sono stati trasmessi come da prassi, sempre a quanto si apprende, all’Avvocatura generale dello Stato.

«Dalla Santelli mi sarei aspettato un impegno forte e radicale, come quello messo nell’ordinanza, anche sui tamponi. Ne abbiamo spediti 84mila ma ne hanno fatti solo 37mila per 2 milioni di abitanti». Lo ha detto il ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia, a margine della presentazione dei nuovi operatori socio-sanitari che saranno impiegati nelle carceri italiane, riferendosi alla situazione dei contagi in Calabria. «Se ci sono zero contagi e pochi tamponi, la cosa è sospetta», ha aggiunto il ministro. 

Articoli correlati

top