domenica,Ottobre 25 2020

Elezioni Reggio Calabria, Minicuci: «Falcomatà confuso, non ha argomenti. Vinceremo noi»

Il candidato a sindaco del centrodestra: «Ballottaggio? Ci confronteremo con tutti i movimenti civici. Reggio ha voglia di cambiare»

Elezioni Reggio Calabria, Minicuci: «Falcomatà confuso, non ha argomenti. Vinceremo noi»

Sul voto parziale arriva anche il giudizio del candidato sindaco a sindaco Antonino Minicuci, dal quartier generale dell’hotel Excelsior. «Un ringraziamento ai cittadini per l’alta partecipazione – apre il candidato per il centrodestra-  segno di democrazia in un periodo molto delicato della nostra vita. Nonostante il covid, il periodo estivo e la disillusione dalla politica hanno partecipato alle votazioni in massa, riuscendo a superare di 2 punti la percentuale del 2014. Un segnale forte di partecipazione dei cittadini per il cambiamento».

Torna sulle dichiarazioni del sindaco uscente: «Ha detto che la battaglia è tra Reggio e la Lega nord, mi pare che sia confuso. Io ho già detto tante volte che io sono un uomo del centrodestra e nell’accettare la candidatura ho preteso che questo fosse chiaro. Lo ha detto Salvini e lo ripeto io. Non capisco perché si punta su questo discorso della Lega, forse non hanno altri argomenti da trattare».

Minicuci si dice soddisfatto del risultato: «Siamo molto soddisfatti, un risultato lusinghiero nonostante siamo partiti in ritardo rispetto agli avversari e in 40 giorni abbiamo accresciuto il nostro consenso dal 20% al 34%. Falcomatà è passato dal 61% al 36%, il 65 % dei cittadini lo ha bocciato».

Minicuci nel ringraziare i partiti e le liste, ricorda che il primo partito è Forza Italia. «Nel ballottaggio i cittadini dovranno scegliere tra continuità con altri anni di Falcomatà, se sono contenti lo votino. Riteniamo di dover andare in completa discontinuità perché abbiamo una proposta nuova, seria e concreta. E siamo persone credibili. Ci rivolgeremo a tutti i cittadini, le associazioni e i movimenti civici. E proporremo il nostro programma. Anche gli altri candidati sindaci hanno avuto un buon risultato con loro, ad eccezione di Falcomatà, mi confronterò per il bene della città. Siamo convinti che faremo un buon risultato e vinceremo tranquillamente perché Reggio ha voglia di cambiare pagina».