sabato,Ottobre 24 2020

Elezioni Reggio, l’Anpi a sostegno di Falcomatà: «Patto costituzionale con i cittadini firmato dal sindaco uscente»

L’ Associazione dei Partigiani di Reggio Calabria non può non interpretare il silenzio e la mancata risposta. Non è pervenuta risposta alcuna da parte del candidato Antonino Minicuci.

Elezioni Reggio, l’Anpi a sostegno di Falcomatà: «Patto costituzionale con i cittadini firmato dal sindaco uscente»

L’ANPI di Reggio Calabria ha indirizzato un pubblico appello ai due candidati Sindaci ammessi al ballottaggio, Giuseppe Falcomatà e Antonino Minicuci, invitando entrambi a pronunziarsi sui valori, sintetizzati in sei punti programmatici approvati dagli organismi dirigenti dell’Associazione.

Il testo del documento, tradotto in appello pubblico inviato a tutti gli organi di stampa, è stato contemporaneamente inviato ai due indirizzi e-mail personali dei due candidati.

In data 30 settembre 2020 è pervenuta la risposta del candidato Giuseppe Falcomatà, al quale l’ANPI rivolge un pubblico ringraziamento per aver deciso di sottoscrivere tutti i punti programmatici proposti, che diventeranno l’impegno preciso a muoversi sul solco dei principali valori costituzionali nel contesto dell’azione politico-amministrativa, che dovrà caratterizzare i nuovi organi di governo della Città di Reggio Calabria.

Ad oggi, 1 ottobre 2020, non è pervenuta risposta alcuna da parte del candidato Antonino Minicuci.

L’ Associazione dei Partigiani di Reggio Calabria non può non interpretare il silenzio e la mancata risposta (e quindi il garbo istituzionale) se non come una non condivisione dei valori costituzionali che hanno ispirato la stesura dei sei punti programmatici, da sottoscrivere (e sui quali impegnarsi) in una sorta di patto con i cittadini elettori, che al ballottaggio sceglieranno la persona alla quale affidare il governo della Città.

Da anni viviamo in un Paese in cui mala-politica e corruzione determinano il distacco crescente tra le Istituzioni e i cittadini.

L’ANPI, rivolgendo il pubblico appello con i sei punti programmatici, aveva sperato di contribuire a diminuire il distacco che sempre più allontana i cittadini dalle Istituzioni e dalle urne.

Spiace dovere constatare che uno dei due candidati non si preoccupi neppure di rispondere.

Ne consegue che l’ANPI indicherà pubblicamente, da oggi e fino alle ore 24,00 di venerdì 2 ottobre 2020, il candidato Sindaco Giuseppe Falcomatà come auspicabile futuro Sindaco della nostra Città.