mercoledì,Aprile 17 2024

Comune di Reggio, anche Ripepi approda al gruppo Misto

Il consigliere lascia “Cambiamo con Toti” del capogruppo Anghelone

Comune di Reggio, anche Ripepi approda al gruppo Misto

Mai gruppo Misto si può considerare tale come quello che si è costituito in consiglio comunale a Reggio Calabria. Ad allargare le fila del gruppo arriva il consigliere Massimo Ripepi che, lo scorso venerdì, ha scritto al presidente del consiglio comunale Enzo Marra per informarlo della decisione.

Ripepi lascia “Cambiamo con Toti” del capogruppo (che adesso resterà unico esponente in consiglio), Saverio Anghelone. Un ingresso quello di Ripepi che non sorprende. Il consigliere si era mostrato da tempo insofferente al modus agendi dei partiti politici in generale. Da qualche settimana lo stesso aveva rivelato di aver legato con il coordinatore di Alternativa popolare Stefano Bandecchi a Reggio conosciuto per la volontà esternata di voler far ripartire la Reggina Calcio.

I numeri del gruppo Misto

Ripepi, proveniente dal centrodestra, va ad arricchire il Misto, il cui capogruppo è Mario Cardia, ex consigliere di maggioranza, insieme ad Armando Neri, ex fedelissimo di Falcomatà, passato all’opposizione dopo il rientro per la sentenza della Cassazione sul caso Miramare. Il penultimo acquisto del Misto era stato Antonino Castorina, consigliere di maggioranza e già capogruppo del Pd.

Da notare che, con i suoi quattro elementi, il gruppo Misto con solo un componente in meno rispetto ai 5 consiglieri che compongono il gruppo Pd, comincia a diventare affollato e pericoloso in seno al consiglio.

Articoli correlati

top