mercoledì,Febbraio 28 2024

Giunta a Reggio, ci pensano i Democratici progressisti a sparigliare le carte

Il partito potrebbe uscire rinforzato dopo il dilungarsi delle trattative per la costruzione del nuovo esecutivo

Giunta a Reggio, ci pensano i Democratici progressisti a sparigliare le carte

Le trattative per la nuova Giunta comunale a Reggio Calabria fanno una piccola pausa in vista della riunione interpartitica prevista per giovedì. Un momento di confronto (e di snodo, si spera) per superare i vari impasse che si presentano sul cammino del rinnovamento.

Il rinnovamento

Un rinnovamento auspicato solo dal sindaco Giuseppe Falcomatà però, che sembra non incontrare il favore dei partiti che compongono la maggioranza di centrosinistra. Un cambiamento osteggiato, in primis, dallo stesso Partito democratico che ha fatto più di un problema al turn over degli assessori.

I cambi nei Dp

E come se non bastasse il passo da bradipo del Pd, si aggiunge Italia Viva che in questo momento rischia di avere un solo rappresentante in consiglio (vi abbiamo detto di un Latella con le valigie in mano) dato che Brunetti é passato oltre.

Arriviamo al nodo dei Democratici progressisti. Sembra che tra domani e dopodomani possa essere ufficializzato il passaggio dal gruppo misto ai Dp di Antonino Castorina.

Una mossa sullo scacchiere del consiglio comunale che rischia di scompigliare ulteriormente i piani del sindaco. Filippo Burrone, Nino Malara, Giuseppe Nucera prima, con l’ingresso di Castorina i Democratici diventerebbero quattro e quindi il secondo gruppo per numero dopo i Dem.
Un infoltimento della fila che in questo momento topico comporterebbe per Nino De Gaetano e company non più un (risicato) assessore ma due. Nell’economia della nuova giunta non sarebbe cosa da poco visto che sarebbe stato difficile, date le attuali condizioni, confermare Delfino e Palmenta in giunta.

Castorina sarebbe pronto al passaggio entro giovedì in modo che i Dp possano calare le loro carte in tavola all’interpartitica.

Articoli correlati

top