venerdì,Luglio 19 2024

25 novembre, la giornata di riflessione presso l’istituto scolastico Trecroci di Villa

Nel cortile della scuola la panchina rossa benedetta dal parroco Domenico Greco

25 novembre, la giornata di riflessione presso l’istituto scolastico Trecroci di Villa

Nell’aula magna Emanuela Loi dell’Ipalbtur Trecroci è stata celebrata la giornata internazionale contro la violenza delle donne.

Introdotti dai saluti della dirigente scolastica, Enza Loiero, e del sindaco di Villa, Giusy Caminiti, gli interventi della vice questore del commissariato, Concetta Gangemi, e di Antonia Lazzaro Bazzano del Centro italiano femminile di Villa San Giovanni. Moderatrice dell’evento la presidente del Cif,  Vincenza Grazia Verso.

In precedenza il parroco Domenico Greco ha dato la sua benedizione alla panchina rossa, simbolo dell’evento, installata nel cortile della scuola.

«Quella dedicata al contrasto ed alla condanna contro la violenza delle donne rappresenta una giornata di intensa riflessione su un tema di capitale importanza considerando pure gli episodi agghiaccianti, peraltro ripetuti, degli ultimi giorni.

Riteniamo opportuno che se discuta a scuola, il luogo dove crescono le menti, ma soprattutto si sviluppano le coscienze dei futuri cittadini. Il luogo di eccellenza dove studentesse e studenti imparino a rispettarsi reciprocamente, mettendo al bando ogni forma di sopraffazione e violenza, incoraggiando la pratica dell’aiuto vicendevole e del sostegno reciproco in ogni istante della vita quotidiana». È quanto dichiara la dirigente scolastica dell’Ipalbtur Trecroci di Villa San Giovanni, Enza Loiero.

Articoli correlati

top