sabato,Maggio 18 2024

Meeting Ponte sullo Stretto, assente l’atteso Salvini. Minasi: «E’ il momento giusto per realizzarlo»

Il sindaco Caminiti sarà comunque ricevuta in Ministero. La prima pietra è stata posata nel 2011 ed è costata 26 milioni di euro. Da allora non molto è cambiato

Meeting Ponte sullo Stretto, assente l’atteso Salvini. Minasi: «E’ il momento giusto per realizzarlo»

Nonostante la sua presenza fosse stata annunciata, poi messa in dubbio, poi riconfermata, il Ministro alle infrastrutture Matteo Salvini non ha preso parte fisicamente al meeting per il “si” al ponte che si sta svolgendo questa mattina alla presenza del sindaco di Villa San Giovanni Giusy Caminiti. Gli organizzatori però giurano che il leader della Lega interverrà in collegamento in chiusura dei lavori. Il sindaco Caminiti sarà comunque ricevuta in Ministero. Tilde Minasi che continua a sotenere la bontà dell’opera afferma che: «Non restaerà assolutamente un’incompiuta. Sicuramente non è un’opera che si potrà fare in tempi brevi. Saremmo dei folli a partire senza finanziamenti». La situazione spaventa per la maestosità dell’intervento soprattutto i cittadini di Villa San Giovanni. La prima pietra è stata posata nel 2011 ed è costata 26 milioni di euro. Da allora non molto è cambiato. Molti credono che sarà l’ennesimo sfregio sul territorio e che tale rimarrà. La Minasi continua: «Capisco la diffidenza perchè quest’opera è stata più volte al centro di dibattito ed in campagna elettorale, ma oggi abbiamo un Salvini veramente determinato e sta lavorando in maniera seria. Questo è il momento giusto per realizzarlo, anche perchè dobbiamo dare delle risposte all’Europa. Il Ponte rappresenterà uno dei corridoi transeuropei. Non possiamo più aspettare

Articoli correlati

top