giovedì,Dicembre 2 2021

Asp di Reggio Calabria, Calabrese: «La più grossa vergogna della Calabria»

Il sindaco di Locri tuona dalla sua pagina Facebook contro il miliardo di debiti certificati da contenzioso e il fatto che nessuno paghi

Asp di Reggio Calabria, Calabrese: «La più grossa vergogna della Calabria»

«La più grossa vergogna della Calabria. Asp di Reggio Calabria: oltre un miliardo di debiti certificati derivanti da contenzioso». Lo scrive il sindaco di Locri, Giovanni Calabrese, sulla sua pagina Facebook.

«In un posto normale – prosegue – avrebbero già arrestato, processato e condannato tutti gli amministratori dell’Azienda Sanitaria – prima locale e poi provinciale – degli ultimi venti anni.
Nella Locride non abbiamo oggi un Ospedale funzionante per colpa di questi maledetti farabutti che purtroppo non pagheranno mai per questo disastro finanziario e sanitario.

Mentre in pochi continuiamo a incazzarci e a urlare al mondo intero la nostra rabbia, loro e i loro eredi, imperterriti e disinvolti, continuano ad abusare del sistema sanitario e a prelevare dal pozzo senza fondo».

Articoli correlati

top