martedì,Dicembre 1 2020

Coronavirus Reggio Calabria, da domani trasferiti a Gioia Tauro i primi 15 pazienti

Ampliato di 5 unità il numero dei degenti che potranno essere ospitati presso il polo ospedaliero gioiese

Coronavirus Reggio Calabria, da domani trasferiti a Gioia Tauro i primi 15 pazienti

La commissione straordinaria dell’Asp rende noto che, come concordato nel corso di una apposita riunione convocata in Prefettura e, in esecuzione all’ordinanza n. 85 del Presidente f.f. della Giunta Regionale del 10 novembre, l’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria ha dato, in quella Sede, la disponibilità al Grande ospedale Metropolitano al trasferimento presso il Presidio Ospedaliero di Gioia Tauro di numero dieci pazienti.

«Nella giornata odierna – si legge in una nota – è continuata incessante l’attività di questa Commissione, con il prezioso supporto della Direzione Sanitaria da un lato e, della Direzione Amministrativa, dall’altra e ciò ha consentito di ampliare di cinque unità, a partire dalla giornata di domani, il numero dei pazienti Covid che potranno essere ospitati presso il PO di Gioia. Pertanto, a partire da domani, potranno essere trasferiti presso il PO di Gioia, i primi 15 pazienti».