domenica,Maggio 19 2024

Inflazione, per l’Unione consumatori Reggio e Catanzaro tra le città più virtuose d’Italia

La Calabria conquista la medaglia di bronzo su scala nazionale

Inflazione, per l’Unione consumatori Reggio e Catanzaro tra le città più virtuose d’Italia

L’Unione nazionale consumatori stila una classifica stima una classifica sulle città più virtuose d’Italia in termini di spesa aggiuntiva più bassa. Nella graduatoria il primo posto va a Potenza, con l’inflazione più bassa del Paese, +3,5%, e dove in media si spendono “solo” 691 euro in più all’anno. Al 2° posto Catanzaro, seconda per inflazione (+4,3%, +803 euro). Medaglia di bronzo Reggio Calabria (+4,7%, +878 euro). Bene anche Caserta (4° posto), Ancona (7°), Bari (8°) e Cagliari (10° posto, con +5,5% e 1. 033 euro).

È Genova la città che registra l’inflazione più alta d’Italia: +8,2%, che si traduce in una maggior spesa aggiuntiva annua di 1.787 euro per una famiglia media.

Calabria regione con meno rincari

Quanto alle Regioni in testa alla classifica delle più costose, con un’inflazione annua al +7,9%, abbondantemente la più alta d’Italia, c’è la Liguria che registra a famiglia un aggravio medio pari a 1. 630 euro su base annua. Segue l’Umbria, dove la crescita dei prezzi del 6,7% implica un’impennata del costo della vita pari a 1. 513 euro, terza la Lombardia, dove nonostante l’inflazione sia inferiore a quella nazionale, +5,8%, il rincaro annuo è di 1. 507 euro. La regione più risparmiosa è ancora una volta la Basilicata, +3,6%, pari a 697 euro, seguita dal Molise (+5,1%, +934 euro). Medaglia di Bronzo per la Calabria (+5,2%, +951 euro).

Continua a leggere su LaCnews24

Articoli correlati

top