venerdì,Giugno 14 2024

Giornata mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza a Reggio, Nucera: «Deve essere un momento di consapevolezza»

L'assessore comunale: «Sono ancora troppi i bambini a cui vengono negati i diritti a nutrirsi, crescere, prosperare, vivere in pace»

Giornata mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza a Reggio, Nucera: «Deve essere un momento di consapevolezza»

«La Giornata mondiale dell’infanzia e dell’adolescenza deve essere un momento di riflessione per una maggiore consapevolezza su quanto ancora è necessario fare per i diritti dei più piccoli soprattutto nei contesti di guerra, Gaza e Ucraina tra questi,  dove i bambini sono vittime innocenti». Lo dichiara in una nota Lucia Anita Nucera assessore all’istruzione e alla cooperazione internazionale per la promozione dei diritti umani del comune di Reggio Calabria.

«Una giornata che quest’anno deve ancora di più ricordare l’importanza dell’art.38 della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza “Ogni bambino ha diritto a essere protetto dalla guerra”. Nonostante l’impegno degli Stati -prosegue l’ assessore – sono ancora troppi i bambini a cui vengono negati i diritti a nutrirsi, crescere, prosperare, vivere in pace. Le immagini che quotidianamente vengono proposte in TV e sui social raccontano di una situazione allarmante che non conosce fine.
Piccole vittime innocenti come lo sono tutti i bambini uccisi, abusati, maltrattati, abbandonati o che vivono in condizioni di povertà. Anche quest’anno sono stati tanti gli episodi di cronaca che hanno avuto come protagonisti purtroppo i bambini. A loro viene negato il proprio futuro e il diritto a vivere serenamente. Per questo, serve un maggiore impegno da parte di tutti per aumentare le tutele e consentire che ogni bambino possa godere dei proprio diritti».

Articoli correlati

top