venerdì,Luglio 19 2024

Reggio, al MArRC torna l’iniziativa “Domenica al Museo”

Nuova giornata con ingresso gratuito per tutti

Reggio, al MArRC torna l’iniziativa “Domenica al Museo”

Tutto pronto al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria per una nuova giornata con ingresso gratuito per tutti. Il 2 luglio torna l’iniziativa “Domenica al Museo” voluta dal Ministero della Cultura, guidato da Gennaro Sangiuliano.

«Abbiamo deciso di estendere la gratuità anche ad altre giornate dell’anno – ha dichiarato il Ministro –; queste giornate contribuiscono ad aumentare la consapevolezza del valore inestimabile dei luoghi della cultura statali che sono le fondamenta della nostra identità. Grazie a tutto il personale che consente le aperture».

Tutti potranno ammirare il ricco percorso del MArRC, sviluppato sui quattro livelli in ordine cronologico e tematico, concludendo la visita con la sala dei magnifici Bronzi di Riace e di Portielo. Circa 200 vetrine con migliaia di reperti esposti, dalla preistoria alla tarda età imperiale. I visitatori potranno interagire con i canali social del Museo attraverso gli hashtag #MArRC, #museitaliani e #domenicalmuseo.

«Entriamo nel pieno della stagione estiva – commenta il direttore del Museo, Carmelo Malacrino. Il MArRC offrirà una suggestiva programmazione di mostre e di eventi, molti dei quali torneranno ad animare la splendida terrazza affacciata sullo Stretto. Un appuntamento molto atteso dai turisti e da tutta la comunità del territorio. Questa prima domenica di luglio con ingresso gratuito sarà anche l’occasione per visitare la grande mostra “Per gli dei e per gli uomini. Musica e danza nell’antichità”, che ho avuto il piacere di curare insieme alle archeologhe Angela Bellia e Patrizia Marra. Un affascinante percorso espositivo, con oltre 160 opere provenienti non solo dalle collezioni del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, ma anche da quelle del Museo Archeologico Nazionale di Napoli e del Museo Archeologico Regionale “Paolo Orsi” di Siracusa. Vi aspettiamo».

Articoli correlati

top