giovedì,Giugno 13 2024

Circuito aree archeologiche a Reggio, previsto il tour col bus turistico Atam

La novità arriva con la rimodulazione del progetto con la Regione del circuito dei siti

Circuito aree archeologiche a Reggio, previsto il tour col bus turistico Atam

C’è anche il tour dei siti caratteristici della città con il bus turistico Atam nelle novità previste nel circuito delle aree archeologiche di Reggio Calabria.

La proposta di deliberazione del settore Cultura e Turismo del Comune n. 3739 del 12 luglio scorso parla del progetto “circuito delle aree archeologiche urbane di Reggio – servizio assistenza, accoglienza turisti – visite guidate/tour dei siti del circuito, servizio city tour delle aree archeologiche con bus turistico Atam”.

La convenzione con la Regione

La Regione Calabria con DD n 11246 del 04/11/2021 di cui risulta beneficiario il Comune di Reggio Calabria: per il progetto “Circuito delle aree archeologiche urbane di Reggio Calabria” ha esteso i termini della convenzione stipulata a 2017 fino 31 maggio 2023 ed è in atto una ulteriore proroga al 31 dicembre 2023.

L’intervento rimodulato prevede l’attività di “Assistenza, accoglienza turisti – visite guidate/tour dei siti del circuito”, per la quale si rende necessario affidare il servizio, chiarisce la determinazione.

Si era stabilito di affidare il servizio di “City tour delle aree archeologiche con bus turistico”, necessario al fine di garantire il tour dei siti del circuito urbano ai turisti e ai visitatori; ora «atteso che per l’acquisizione il servizio è necessario provvedere all’affidamento del medesimo ad idoneo operatore economico in qualità di appaltatore per darne compiutamente attuazione».

La determinazione stabilisce di «di avviare una procedura telematica per l’affidamento del Servizio assistenza, accoglienza turisti – visite guidate/tour dei siti del circuitoil Servizio City tour delle aree archeologiche con bus turistico Atam. La procedura negoziata è interamente svolta tramite il sistema informatico per le procedure telematiche di acquisto attraverso la Piattaforma Net4market.

L’importo stimato dell’affidamento è di 11.000 euro e che lo stesso verrà impegnato ed accertato a valere sugli stanziamenti a conclusione della procedura di affidamento con successivo atto».

Articoli correlati

top