martedì,Febbraio 27 2024

Alla scoperta del territorio, torna sui binari calabresi “Il Treno degli Dei”

Sarà possibile scegliere fra due itinerari, il primo è denominato “Tropea, borgo degli Dei”. Il secondo itinerario, denominato invece “Costa Viola By Night”

Alla scoperta del territorio, torna sui binari calabresi “Il Treno degli Dei”

Dopo il grande successo registrato negli scorsi anni torna, sui binari calabresi, “Il Treno degli Dei”. L’iniziativa è promossa dalla Regione Calabria e dalla Fondazione FS, in collaborazione con l’Associazione Ferrovie in Calabria e con i comuni di Bagnara Calabra e Tropea.

Quattro gli appuntamenti in calendario, alla scoperta dell’affascinante costa tirrenica calabrese: il treno storico, composto da carrozze “Centoporte” degli anni ’30 e “Corbellini” degli anni ’50, percorrerà nelle giornate di venerdì 18, sabato 19, venerdì 25 e sabato 26 agosto due itinerari turistici fra Paola e Reggio Calabria passando per Tropea per permettere ai passeggeri di ammirare le ampie spiagge tra Paola e Vibo Valentia, gli agrumeti della piana di Lamezia, le insenature nei pressi di Capo Vaticano, le rocce a strapiombo inframezzate dalle calette della Costa Viola e godere della vista sullo Stretto, costeggiando i bellissimi borghi di Tropea, Pizzo, Scilla e Bagnara.

Sarà possibile scegliere fra due itinerari, il primo è denominato “Tropea, borgo degli Dei” e prevede la partenza del treno dalla stazione di Paola alle ore 15.42 e le fermate intermedie nelle stazioni di Amantea (16.06), Lamezia Terme Centrale (16.32), Pizzo (16.59), Zambrone (17.20) fino ad arrivare a Tropea (17.33), la perla del Tirreno, che quest’anno ha conquistato le cinque vele di Legambiente. Il treno di ritorno partirà da Tropea alle 00.56 per fare rientro a Paola alle 02.35, ed effettuerà fermate intermedie a Zambrone (01.06), Pizzo (01.25), Lamezia Terme Centrale (01.49), Amantea (02.14).

Il secondo itinerario, denominato invece “Costa Viola By Night”, con partenza da Tropea alle 18.03 effettuerà la fermata intermedia a Ricadi-Capo Vaticano (18.16), ed è dedicato alla scoperta dei borghi di Bagnara, Scilla e della città di Reggio Calabria con il suo lungomare, conosciuto come il chilometro più bello d’Italia, per vivere un romantico viaggio al tramonto lungo la ferrovia Tirrenica e godere dei paesaggi unici della Costa Viola. Il treno di ritorno partirà da Reggio Calabria Centrale alle 23.10 e arriverà a Tropea alle 00.56, previste le fermate intermedie di Reggio Calabria Lido (23.16), Scilla (23.39), Bagnara (23.48), Ricadi Capo Vaticano (00.36) e Rosarno (00.14).

Maggiori informazioni sul programma sono disponibili sul portale web www.iltrenodeglidei.it e sul sito ufficiale della Fondazione FS.

Articoli correlati

top