sabato,Giugno 15 2024

Nuova Reggina, «manca l’atto di assegnazione alla Fenice amaranto»: Ripepi manda i carabinieri al Comune

La denuncia arriva dal consigliere d'opposizione che come annunciato ha richiesto la documentazione agli uffici di palazzo San Giorgio

Nuova Reggina, «manca l’atto di assegnazione alla Fenice amaranto»: Ripepi manda i carabinieri al Comune

«Manca l’atto di assegnazione, l’atto amministrativo della manifestazione d’interesse». La denuncia arriva dal consigliere d’opposizione Massimo Ripepi che poco fa si è recato, come più volte annunciato, negli uffici di palazzo San Giorgio per richiedere la documentazione relativa alla manifestazione d’interesse fatta dal Comune per la costituzione della nuova squadra di calcio della Reggina. Manifestazione che si è aggiudicata la Fenice amaranto.

«Le parole delle dirigente – afferma a caldo Ripepi – mi hanno ricordato quelle del caso Miramare. A suo dire la dirigente Mauro non avrebbe dato una spiegazione alla richiesta dei documenti. «A questo punto ho deciso di chiamare i carabinieri».

«Ci deve essere un verbale dell’atto amministrativo che poi genera l’assegnazione. Perchè non me l’hanno dato? – aggiunge il consigliere nel corso di una diretta – Datemi qualche ora di tempo per capire se devo scrivere un esposto. Dobbiamo trattare con trasparenza tutti i processi. Ho chiamato i carabinieri per cristallizzare il momento. Non so se il verbale c’era o se lo faranno. Potrei salire dal sindaco a chiedere lumi direttamente da lui».

Articoli correlati

top