martedì,Aprile 16 2024

Piazza Garibaldi a Reggio, gli scavi si aprono ai visitatori: ecco quando

In questi giorni il cantiere sarà adeguatamente preparato per accogliere le scuole in un secondo momento

Piazza Garibaldi a Reggio, gli scavi si aprono ai visitatori: ecco quando

C’è curiosità e voglia di sapere. E gli scavi di piazza Garibaldi a Reggio Calabria si preparano a mostrare la loro meraviglia agli occhi dei turisti e dei reggini. L’emozione di camminare tra i resti, come vi abbiamo raccontato, è molto più intensa rispetto al riuscire a sbirciare dall’esterno del recinto.

Come anticipato dal direttore scientifico Fabrizio Sudano (soprintendente archeologia Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Reggio Calabria e la Provincia di Vibo Valentia ) le visite partiranno da settembre.

Le Giornate Europee del Patrimonio

E così sarà perchè la prima possibilità di entrare negli scavi sarà il prossimo 24 settembre, probabilmente anche il 23 settembre, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio che prevedono anche nella città dello Stretto visite guidate, iniziative speciali e aperture straordinarie saranno organizzate nei musei e nei luoghi della cultura italiani sul tema al centro dell’iniziativa.

Piazza Garibaldi si prepara all’evento con una speciale recinto che consentirà ai visitatori di entrare nel sito in tutta sicurezza. Sul posto ci saranno gli archeologici e il personale che sta lavorando per scoprire cosa il sottosuolo prezioso di Reggio, ancora una volta, ha fatto emergere. Le visite potrebbero essere organizzate anche sabato pomeriggio, ma è ancora un’ipotesi al vaglio. Di sicuro il tour si farà domenica mattina, probabilmente dalle 9 alle 13.

Le visite delle scuole

«Ci auguriamo che questa operazione sia di gradimento – afferma Sudano – poi penseremo alla scuole». Come anticipato il cantiere sarà aperto alle visite didattiche di scuole e associazioni, naturalmente solo su prenotazione.

Articoli correlati

top