mercoledì,Ottobre 21 2020

Elezioni comunali Reggio Calabria, c’è già il primo verdetto ad urne aperte

A Santo Stefano in Aspromonte, il sindaco uscente, Francesco Malara, può festeggiare: il quorum è raggiunto e lui è l'unico candidato

Elezioni comunali Reggio Calabria, c’è già il primo verdetto ad urne aperte

C’è già un primo verdetto che viene fuori dalle urne delle elezioni amministrative in provincia di Reggio Calabria. Stando alle cifre diffuse in questi minuti dalla Prefettura reggina, infatti, a Santo Stefano d’Aspromonte il sindaco uscente, Francesco Malara, può già tirare fuori la bottiglia da stappare. Essendo unico candidato, infatti, Malara aveva un solo avversario da battere: il quorum del 50%+1 dei votanti.

I suoi cittadini evidentemente hanno molto gradito il modo di amministrare del primo cittadino, tanto da riuscire a superare la fatidica quota della metà più uno nella sola giornata di domenica. Santo Stefano, infatti, è il comune con il tasso di affluenza più elevato attestandosi al 51,90%. Per tutta la giornata, il comune aspromontano è rimasto sempre con le percentuali fra le più alte dell’intera provincia.

Ora, dunque, non rimarrà che attendere la giornata di domani e la fatidica ora delle 15 del pomeriggio. Poi, dopo la verifica definitiva dei voti, si potrà ufficialmente festeggiare. Ma Malara, di fatto, è già riconfermato sindaco di Santo Stefano in Aspromonte.