giovedì,Ottobre 29 2020

Elezioni comunali a Platì, Sergi: «Daremo continuità»

Il neo-eletto primo cittadino: «Risultato straordinario». E Marra ringrazia i platiesi

Elezioni comunali a Platì, Sergi: «Daremo continuità»

«Il popolo platiese con il voto di ieri ha respinto le dimissioni dei 15 consiglieri per le quali il Consiglio Comunale è decaduto per dare continuità all’amministrazione targata Rosario Sergi il quale ha avuto di soli voti di lista più di 250 preferenze che rappresentano 1/4 del risultato totale di lista». Parla in terza persona il ri-eletto sindaco di Platì Rosario Sergi, tornato alla guida del comune dopo un periodo di commissariamento per mafia, nonostante un’affluenza alle urne decisamente al di sotto delle aspettative.

A contendere la poltrona di primo cittadino è stato Pietro Marra, della lista “Movimento autonomo popolare. «Dopo una campagna elettorale dai toni chiari e limpidi, oggi ringrazio i cittadini platiesi che con circa il 22% per un totale di circa di 300 voti mi hanno eletto consigliere comunale – ha detto – Mi hanno dato fiducia da candidato sindaco e forestiero e per questo non smetterò mai di ringraziarli, sarà stato forse per la serietà che ho dimostrato, per la simpatia, per il programma elettorale ma alla fine per me e per tutti i candidati eletti. Spero insieme alla mia squadra e a tutti i consiglieri eletti dell’altra lista di poter lavorare in sintonia per il bene di Platì».