giovedì,Ottobre 29 2020

Elezioni comunali Reggio Calabria, spoglio interrotto. Intervengono le forze dell’ordine

I plichi "incriminati" riguardanti diverse sezioni sono stati sigillati e portati alla commissione che sta verificando il lavoro svolto. Attesa a breve la decisione

Elezioni comunali Reggio Calabria, spoglio interrotto. Intervengono le forze dell’ordine

Si sono interrotte nella notte le operazioni di scrutinio nelle ultime sezioni rimaste per le elezioni comunali a Reggio Calabria. Le operazioni erano cominciate ieri pomeriggio di ieri alle 15.

Dieci sezioni sono stati “sequestrate” alle 3 del mattino poiché i presidenti non erano riusciti a consegnare i verbali, si era creata confusione e sono per questo intervenute le forze dell’ordine. I plichi sono stati portati, opportunamente sigillati, a palazzo San Giorgio, dove il lavoro è stato portato avanti dalla Commissione del tribunale che ha iniziato il computo delle schede mancanti. Ieri sera sono stati completate sette sezioni, ne restavano tre. Il lavoro dovrebbe essere ultimato tra pochissimo

Nessuna sorpresa dunque per quanto riguarda il ballottaggio che rimane scontato tra i candidati a sindaco Giuseppe Falcomatà (centrosinistra) e  Antonino Minicuci (centrodestra). Mentre l’ago della bilancia potrebbe spostarsi per i futuri consiglieri. Con la nuova commissione l’accesso è interdetto ai rappresentanti di lista e a chiunque.

La commissione dovrà comunicare i dati definitivi e i dati riscontrati.