domenica,Febbraio 5 2023

Condanna Falcomatà, Demarzo: «La mia non è posizione politica»

Il sindaco di Anoia chiarisce: «Solo un sostegno formale all'abolizione della legge Severino»

Condanna Falcomatà, Demarzo: «La mia non è posizione politica»

«A seguito del comunicato diramato dagli uffici della Città Metropolitana a sostegno del sindaco Giuseppe Falcomatà,  in cui si riporta anche la mia firma insieme a quella di altri sindaci ed amministratori della provincia di Reggio Calabria, mi preme precisare che ho inteso solamente esprimere un giudizio negativo come sindaco alla legge Severino che ritengo assolutamente ingiusta e da revocare». Così in una nota il sindaco di Anoia Alessandro Demarzo.

«Inoltre il mio pensiero è quello che va nella direzione esplicitata dal ministro Nordio sull’abuso d’ufficio. Mi rammarica essere stato frainteso ma non era mia intenzione prendere posizione politica e soprattutto polemizzare assolutamente su sentenze giudiziarie che comunque vanno accettate al di lá della colorazione partitica di chi li subisce. Il documento che mi era stato chiesto di sottoscrivere per quanto mi riguarda dev’essere considerato solo come un sostegno formale all’abolizione della legge Severino e non un supporto politico a Giuseppe Falcomatà» ha concluso Demarzo.

Articoli correlati

top