lunedì,Giugno 24 2024

Palmi, cambia la gestione dell’illuminazione pubblica ma per un guasto Pietrenere rimane al buio

La gestione verrà affidata a Enel X e prevede tra le altre cose, la sostituzione dei vecchi corpi illuminanti con nuovi impianti a led

Palmi, cambia la gestione dell’illuminazione pubblica ma per un guasto Pietrenere rimane al buio

Il comune di Palmi punta al risparmio energetico e cambia la gestione dell’illuminazione pubblica. Ad annunciarlo è il sindaco Giuseppe Ranuccio, attraverso un post pubblicato sulla pagina Facebook dell’Ente.

«In questi giorni – si legge nel post – con la gara bandita da Consip, abbiamo affidato la gestione della rete di pubblica illuminazione a Enel X. Questa partnership consentirà di intervenire sul risparmio energetico, con la sostituzione dei vecchi corpi illuminanti con nuovi impianti a led e un’attenta pianificazione della manutenzione, ma anche sull’ammodernamento dei servizi offerti agli utenti, che potranno segnalare guasti o criticità semplicemente attraverso l’app Enel X e un servizio di pronto intervento attivo 24 ore su 24.

Tutto con l’obiettivo di offrire un servizio migliore riducendo contemporaneamente i costi di gestione – ha sottolineato il primo cittadino -. Tutte le informazioni utili saranno disponibili sulla home page del sito web del Comune. Sarà poi presto attivo anche il servizio che consentirà ai cittadini di inviare segnalazioni o richieste di intervento per guasto o criticità sugli impianti tramite app o tramite il numero verde che sarà comunicato agli utenti».

Guasto all’impianto di illuminazione di Pietrenere

Alla bella notizia però, se n’è aggiunta anche una brutta. A causa di un guasto, ieri la zona di Pietrenere si è ritrovata priva della pubblica illuminazione. I tecnici si sono subito messi al lavoro e in poche ore l’illuminazione è stata regolarmente riattivata nelle vie interne della località. La via principale di Pietrenere però, secondo quanto comunicato dall’amministrazione comunale, «ha subìto un danno più grave sulla linea elettrica e sui corpi illuminanti a led, che richiederà tempi più lunghi per essere riparato».

top