venerdì,Luglio 19 2024

Alloggi a Reggio, nuova graduatoria per le assegnazioni entro metà ottobre

Nella riunione in prefettura la dirigente Siciliano ha assicurato che le prime 5 case saranno date alla fine del prossimo mese

Alloggi a Reggio, nuova graduatoria per le assegnazioni entro metà ottobre

Lo avevano richiesto da maggio e finalmente oggi si è riunito in prefettura il primo tavolo relativo all’assegnazione degli alloggi nella città dello Stretto. Presente la vicaria del Prefetto, assente per motivi di salute l’assessore comunale al ramo.

All’incontro la dirigente del settore Patrimonio Titti Siciliano ha risposte agli interrogativi presentati dall’associazione Un mondo di mondi del presidente Giacomo Marino, anche l’avvocato Francesco Nucara dell’Ancadic, l’ingegnere Diano.

Un primo incontro in cui la vicaria ha chiarito che il tavolo servirà a fare delle sollecitazioni in maniera costante per sollecitare il Comune a ciò che finora non è stato fatto. Il prossimo è fissato il 20 ottobre.

I casi di esclusione

La dirigente ha chiarito il motivo per cui le 5 assegnazioni per l’emergenza abitativa previste non sono state fatte. Come riporta Marino: «Ci ha spiegato che dopo le verifiche sui 28 casi fatte con la commissione assegnazione alloggi di Campagna dei 28 casi ci sono stati casi di esclusione. In questa settimana e nella successiva saranno inviati i provvedimenti di esclusione e quelli di mantenimento in modo da avere una nuova graduatoria entro metà ottobre e le 5 assegnazioni entro la fine del mese di ottobre, senza ricorsi che sospendano la procedura». Fermo restando che gli esclusi potrebbero fare accesso agli atti e i relativi ricorsi.

«La nostra sollecitazione – chiude Marino – è di provvedere non solo per l’emergenza abitativa come hanno fatto finora, visto che siamo a un anno dalla graduatoria del novembre del 2022».

Articoli correlati

top