martedì,Gennaio 26 2021

Femminicidio nel Catanzarese, donna di Stalettì uccisa a coltellate: fermato un 36enne

Il corpo della 52enne rinvenuto ieri sera in località Pietragrande. Sottoposto a fermo un uomo di Badolato. Il movente sarebbe passionale

Femminicidio nel Catanzarese, donna di Stalettì uccisa a coltellate: fermato un 36enne

È stata uccisa da diverse coltellate e il corpo abbandonato tra gli scogli in località Pietragrande, nel Catanzarese.

Per l’efferato omicidio di una 52enne di Stalettì è stato sottoposto a fermo del pm perché ritenuto l’autore un 36enne di Badolato che, secondo le indagini dei carabinieri del Comando provinciale di Catanzaro e della Compagnia di Soverato aveva una relazione extraconiugale con la donna.

Il movente del delitto, secondo i primi accertamenti, è di natura passionale.

I carabinieri di Soverato e del Comando Provinciale di Catanzaro hanno avviato le indagini, con la direzione della Procura della Repubblica di Catanzaro, finalizzate a scandagliare gli ultimi contatti avuti dalla donna in vita. La stessa, secondo la testimonianza dei familiari, era irreperibile dalle precedenti 24 ore.