domenica,Maggio 22 2022

Jova incantato dalla Calabria: «Terra misteriosa e sconosciuta»

Per il cantautore che ha scelto Scilla e Gerace per girare le scene del suo prossimo videoclip, non è un male che questa terra «sia per pochi»

Jova incantato dalla Calabria: «Terra misteriosa e sconosciuta»

Jovanotti incantato da Scilla è stato accolto da numerosi fan che da ieri lo hanno atteso nel borgo di Chianalea diventato set del suo ultimo lavoro. Dopo essersi rigenerato godendosi l’alba vista mare e portate a termine le riprese in barca, il cantante si è spostato nella Locride dove ha grandi progetti per il tour estivo che ci ha raccontato con un sorriso entusiasmato e ricco di aspettative.

«Ho avuto in questi giorni una vista incredibile – ci ha raccontato il cantautore parlando di Scilla – questo è un meraviglioso davvero ed è uno dei posti più incredibili che abbia mai visto. Per quanto riguarda il party a Roccella è tutto pronto. Stiamo lavorando tutti i giorni e sarà qualcosa di bello, non vedo l’ora anche perché ho un ricordo del 2019 che fu una delle tappe più incredibili di sempre per questo abbiamo raddoppiato. Saranno due giorni e sarà ancora meglio».

Sceglie ancora una volta la Calabria il cantautore che in questa terra ha lasciato il cuore intravedendo un potenziale sottovalutato e diventando in questi due giorni un vero promoter delle bellezze di questa terra. «La Calabria è una terra bellissima – ci ha detto Jovanotti – uno dei posti più belli del mondo. In generale tutto il sud è bello ma la Calabria è anche un po’ più misteriosa e sconosciuta. Ogni volta che vengo qui penso che questo posto abbia un futuro fantastico se solo la si promuovesse nel modo giusto ma neanche troppo perché secondo me va anche un po’ conservata». E ironicamente sottolinea come «non è male che non la conoscano in troppi». Una realtà esclusiva con potenzialità enormi ma con un patrimonio da tutelare.

top