sabato,Ottobre 31 2020

Elezioni Reggio Calabria, urne aperte dalle 7. Alle 12 ha votato il 12,72%

Seggi aperti dalle 7, dopo le difficoltà per la rinuncia dei presidenti. La guida al voto per le comunali e il referendum e le prime immagini dei candidati

Elezioni Reggio Calabria, urne aperte dalle 7. Alle 12 ha votato il 12,72%

Seggi aperti da questa mattina alle 7 a Reggio Calabria, per le elezioni per il rinnovo del consiglio comunale. Già a partire da ieri sono state numerose le rinunce da parte dei presidenti di seggio. Una situazione che ha portato ad un rallentamento delle operazioni di costituzione degli stessi seggi, come avvenuto in buona parte del territorio italiano.

Nella giornata odierna le cose sono tornate alla normalità, con le operazioni di voto avviate con puntualità quasi ovunque.

Affluenza alle 12

Alle 12, secondo i dati ufficiali della Prefettura, a Reggio Calabria l’affluenza si attesta al 12,72%. Nel 2014, il dato era del 14,58%, dunque leggermente superiore. In tutta la provincia – sono diversi i comuni chiamati al voto – la percentuale è dell’11,62%.

Le elezioni amministrative a Reggio Calabria

Oggi e fino alle 15 di domani si voterà per il rinnovo del consiglio comunale di Reggio Calabria e l’elezione del nuovo sindaco. Sono nove i candidati che si confronteranno in questa sfida, con un sistema che permetterà, in caso di mancato raggiungimento del 50%+1 dei voti validi, di arrivare al ballottaggio. Più di 900 i candidati a consigliere comunale. Tutti i dettagli sulle modalità di voto e le liste sono contenute nella guida al voto.

Il referendum per la riduzione dei parlamentari

Ma nella giornata di oggi ci sarà da votare anche il referendum che concerne la legge riguardante la riduzione del numero dei parlamentari. I reggini, dunque, saranno chiamati – come nel resto d’Italia – ad esprimere la loro preferenza circa la volontà di mantenere l’assetto attuale o cambiare con una riduzione drastica del numero dei parlamentari. Tutti i dettagli sul quesito referendario nella guida al voto.

Le misure anti-covid

Sono numerose le misure adottate dal ministero della Sanità per evitare che alle urne vi possano essere contagi. Diverse le circolari che disciplinano le modalità di voto con obbligo di igienizzarsi, utilizzo delle mascherine e voto previsto anche per chi si trova in quarantena.

I candidati al voto

Tranne Antonino Minicuci, che risiede fuori Reggio Calabria, sono stati diversi i candidati a sindaco che questa mattina si sono recati alle urne per esprimere la propria preferenza. Da Giuseppe Falcomatà, sindaco uscente, ad Angela Marcianò, fino a Saverio Pazzano, Maria Laura Tortorella e Fabio Foti: tutti sono andati di buon mattino ai seggi elettorali ed hanno prodotto anche foto del loro voto.