venerdì,Giugno 14 2024

Caulonia, parroco multato mentre fa la processione: ha lasciato l’auto in divieto di sosta

Il singolare episodio durante il corteo del mercoledì Santo per il Cristo alla Colonna

Caulonia, parroco multato mentre fa la processione: ha lasciato l’auto in divieto di sosta

Le regole valgono per tutti, anche per i Ministri di Dio. E’ accaduto a Caulonia, dove l’auto del parroco don Antonio Magnoli è stata multata dalla polizia municipale per un parcheggio non autorizzato durante la processione del mercoledì Santo. La curiosa vicenda ha visto come teatro l’area della centralissima piazza Mese, su cui per effetto di un’ordinanza firmata dal comandante vigeva il divieto di sosta per consentire il passaggio in corteo della statua del Cristo alla Colonna, guidato dallo stesso prete accompagnato dai confratelli. I vigili urbani, notata l’infrazione, hanno staccato il verbale ponendolo sul parabrezza del sacerdote. L’amara sorpresa al termine della celebrazione liturgica, quando il parroco ha trovato la contravvenzione sulla sua automobile.

Proprio nei giorni scorsi il prete cauloniese si è lasciato andare ad un duro sfogo sui suoi canali social, dopo lo sfregio ad alcuni manifesti con il programma dei riti della Settimana Santa, scagliandosi contro gli ignoti vandali. «Gentaglia che non vuole il bene del suo paese, ma la distruzione – ha tuonato Magnoli – Accanto c’era il manifesto del Circo Orfei, quello lo hai lasciato, perché è lì il tuo posto. Tra i pagliacci e lo sterco degli animali».

Articoli correlati

top