domenica,Giugno 16 2024

Maltempo a Reggio Calabria, vento e pioggia flagellano la città: c’è anche un morto – VIDEO

L'uomo stava passeggiando con il proprio cane quando un albero divelto dal forte vento l'ha colpito in pieno, senza lasciargli scampo

Maltempo a Reggio Calabria, vento e pioggia flagellano la città: c’è anche un morto – VIDEO

È di un morto il bilancio del maltempo che in queste ore si è abbattuto sull’intera regione, provocando non pochi danni e disagi a Reggio Calabria. Secondo quanto appreso, l’avvocato Giovanni Pellicanò, 57 anni, è rimasto schiacciato da un albero divelto dal forte vento. Come tutte le mattina stava passeggiando con il proprio cane, in via Via San Giuseppe – la strada che collega viale Aldo Moro e il viale Calabria – quando il grosso albero, caduto per via del forte vento, l’ha colpito in pieno, senza lasciargli scampo. Sul posto gli agenti della polizia per i rilievi del caso.

Il luogo dell’incidente
Il luogo dell’incidente

Situazione rientrata anche nell’area Grecanica

Diverse le segnalazioni che arrivano dalla città di Reggio, di alberi spezzati dal vento, allagamenti e detriti che impediscono la normale circolazione stradale, pali della luce danneggiati. Molte anche le foto che vengono pubblicate sui social in tempo reale dai cittadini, per segnalare i danni provocati da questa ondata di maltempo. Diversi i provvedimenti adottati in città per la salvaguardia dei cittadini – come la chiusura dei cimiteri e del Museo – ma anche nell’intera provincia reggina. Molti sono infatti i comuni che hanno deciso di emanare ordinanze di chiusura delle scuole.

Piazza Sant’Anna
Via Cesare Battisti
Via Galileo Galilei
Piazza Sant’Agostino
Piazza Sant’Agostino
Rione Marconi
Via San Giuseppe (luogo dell’incidente)
Via San Giuseppe (luogo dell’incidente)
Via De Nava
Via Marina
Via Giuseppe Malacrino
Via Cuzzocrea
Rione Marconi
Via Lemos
Piazza Valsesia Villa San Giovanni
Gallico
Pentimele
Archi
Archi

In via De Nava, il tronco di un albero è caduto su un’automobile in sosta. Fortunatamente al suo interno non c’era nessuno. Danni solo alla vettura.

top