domenica,Maggio 29 2022

È morto Paolo Rossi, calciatore simbolo dei mondiali del 1982

A darne notizia la moglie sui social. Stroncato da un male incurabile. Fu campione del mondo con la nazionale guidata da Bearzot

È morto Paolo Rossi, calciatore simbolo dei mondiali del 1982

È morto a 64 anni Paolo Rossi, l’ex calciatore campione del mondo con l’Italia nel 1982. A darne notizia su Instragram, nella notte, la moglie Federica Cappelletti.

La donna ha postato una foto con il marito con la scritta “Per sempre”.

Nato a Prato il 23 settembre del 1956, Rossi si aggiudicò anche il titolo di capocannoniere in quel Mondiale di Spagna del 1982 sotto il ct Enzo Bearzot. Stesso anno in cui vinse il Pallone d’oro. Con la Juventus di Giovanni Trapattoni negli anni ’80 ha vinto due scudetti, una Coppa Italia, una Coppa delle coppe, una Supercoppa europea e la Coppa dei campioni nel 1985.

Da quel che si apprende, Rossi è morto a causa di un male incurabile che non gli ha lasciato scampo. Negli ultimi anni era divenuto un volto noto della televisione, grazie al suo ruolo di commentatore di eventi calcistici.

Dopo la morte di Diego Armando Maradona, dunque, il 2020 si porta via un altro uomo simbolo del calcio anni ’80.

top