lunedì,Maggio 27 2024

Sisma in Turchia, oltre 700 morti e migliaia di feriti

I caschi bianchi: «La situazione è molto tragica». L'Italia pronta a intervenire con i Vigili del fuoco

Sisma in Turchia, oltre 700 morti e migliaia di feriti

Una violentissima scossa di terremoto di magnitudo 7,9 della scala Richter è stata registrata nel sud della Turchia, al confine con la Siria. Centinaia le vittime. «La situazione è molto tragica, decine di edifici sono crollati nella città di Salgin», ha riferito un membro dell’organizzazione siriana dei caschi bianchi. L’Ufficio di gestione dei disastri e delle emergenze di Ankara, che dipende dal ministero dell’Interno, ha reso noto che il sisma è stato registrato alle 4,17 ora locale, le 2,17 in Italia, ed è stato registrato a 23 chilometri a est di Nurdagi, nella provincia di Gaziantep.

Le vittime

Almeno 284 i morti, e almeno 2.323 i feriti, nelle province turche interessate dal sisma (Adana, Malatya, Gaziantep, Diyarbakir, Hatay, Adiyaman, Osmaniye, Sanliurfa e Kahramanmaras) ma il bilancio è destinato a salire dal momento che il prefetto di Kahramanmaras – una delle province colpite – ha detto che non è ancora possibile capire quante siano le vittime mentre i danni sono ingenti. Almeno 427 persone hanno invece perso la vita nel nord della Siria. Lo ha fatto sapere la tv di Stato turca Trt. 

Articoli correlati

top