venerdì,Aprile 19 2024

Istruzione, Princi incontra l’assessore della Lombardia: «Asse tra le due regioni per il rilancio degli Its»

La vicepresidente della Regione: «L'obiettivo è creare nuove opportunità di lavoro, formando, preliminarmente, i giovani, promuovere scambi e stage tra imprese»

Istruzione, Princi incontra l’assessore della Lombardia: «Asse tra le due regioni per il rilancio degli Its»

«Incontro molto proficuo quello avuto a Brescia con la collega assessore all’Istruzione e alla Formazione della Lombardia, Simona Tironi, e con il vice presidente Rete Fondazioni Its Italia, Alessandro Mele». A dirlo, a margine della riunione, la vice presidente della Giunta regionale della Calabria con delega all’istruzione, Giusi Princi. «La Regione Calabria – prosegue la vicepresidente Princi – è fortemente orientata a rilasciare la qualità del capitale umano per favorire la competitività dei sistemi produttivi e a sostenere le transizioni dei giovani dall’istruzione al mondo del lavoro. In tal senso, ritengo che sull’asse Calabria-Lombardia si possano intavolare progetti di rete importanti e ambiziosi.

Nel corso dell’incontro, abbiamo infatti condiviso di istituzionalizzare accordi di collaborazione accomunati dallo stesso obiettivo: creare nuove opportunità di lavoro, formando, preliminarmente, i giovani perché acquisiscano, nell’ambito degli Istituti tecnici superiori (Its), competenze richieste dalla transizione verde e digitale; promuovere scambi e stage tra imprese. Il sistema Its – spiega – è quel segmento di offerta formativa terziaria professionalizzante legata al sistema produttivo territoriale, è finalizzato a formare tecnici superiori in aree strategiche per lo sviluppo economico e la competitività del Paese. La Regione Calabria sta cambiando passo rispetto agli Istituti tecnici superiori: vuole investire fortemente e concretamente in quello che, assieme al presidente Occhiuto, riteniamo essere un settore strategico per il futuro della nostra terra. La collaborazione con la Lombardia – rimarca infine la vice presidente Princi -, una delle regioni nelle quali gli Its, frequentati da migliaia di studenti, sono da anni un modello vincente foriero di opportunità formative e lavorative, sarà indubbiamente occasione di crescita, di proficuo confronto, anche in prospettiva di percorsi comuni».

La volontà condivisa dagli assessori Princi e Tironi è quella di irrobustire la collaborazione fra territori differenti, con esigenze differenti e quindi complementari tra Regioni con vocazioni diverse. È una fase importante per gli Its, con copiosi investimenti da parte del Governo e delle Regioni, per creare opportunità rivolte sia ai giovani sia alle imprese, rispondendo quindi alle esigenze del mondo produttivo e simultaneamente garantendo piena occupazione agli allievi che si formano negli Its. «La Lombardia – afferma l’assessore Simona Tironi – è in costante crescita per numero di iscritti, percorsi e fondazioni Its, ma vogliamo continuare a farlo creando sinergie forti con il resto d’Italia. C’è stata fin da subito grande sintonia con l’assessore Princi. Ora abbiamo messo le basi per iniziare uno scambio vero fra le nostre realtà. Prima di tutto dobbiamo aiutare i nostri territori a capire l’importanza della nostra filiera formativa».

top