sabato,Febbraio 4 2023

Reggina, Hernani sfida il suo passato: può essere la prova della maturità?

l centrocampista è retrocesso con il Genoa nella scorsa stagione. Quest’anno in amaranto appare in crescita di partita in partita

Reggina, Hernani sfida il suo passato: può essere la prova della maturità?

Hernani Jr sta diventando, gara dopo gara, sempre più importante per la Reggina di Pippo Inzaghi. Il centrocampista è arrivato in riva allo Stretto in ritardo di condizione, dopo un’estate con le valigie in mano fra Parma e Genoa. Lunedì sera il brasiliano, infatti, sfiderà il suo passato: l’anno scorso giocò con i liguri in Serie A, totalizzando 18 presenze nella retrocessione del grifone.

Una partita importante, per la classifica, per il momento della Reggina e anche per lo stesso brasiliano. Nelle ultime partite è stato punto fermo per Inzaghi, la condizione è andata progressivamente migliorando e a Cagliari ha anche messo a referto l’assist da calcio d’angolo per il gol del pari di Gagliolo. Normale, dunque, pensare che il big match del Granillo possa fungere da prova di definitiva maturità per Hernani, nella speranza che ritrovare i suoi ex compagni possa essere uno stimolo in più a far bene. 

Conferme

Non dovrebbe subire variazioni, dunque, il centrocampo composto proprio dall’ex della gara insieme a Majer e Fabbian. A Cagliari i tre sono riusciti a dare quell’equilibrio che non si era visto con Parma e Perugia, indicando una crescita complessiva del reparto. 

top