lunedì,Giugno 24 2024

Reggina, Inzaghi sibillino a Benevento: «C’è poca pazienza e poco rispetto»

L'allenatore amaranto ha scosso il post-gara del Vigorito: «A volte mi chiedo se vale la pena fare questo lavoro in questo ambiente, a fine campionato...»

Reggina, Inzaghi sibillino a Benevento: «C’è poca pazienza e poco rispetto»

Arrivano altre parole dalla pancia del Vigorito di Benevento, dove la Reggina di Pippo Inzaghi ha pareggiato 1-1 contro i giallorossi. Ed è proprio il mister amaranto a infiammare il post-gara, in cui non le manda certo a dire.

Le parole di Pippo Inzaghi

«In Italia ci sono 60 milioni di allenatori e quando si perde l’allenatore è sempre il primo colpevole – ha affermato Pippo Inzaghi – per certe decisioni serve avere maggiore lucidità. A volte mi chiedo se vale la pena fare questo lavoro in questo ambiente. Sento che a volte c’è poco rispetto per il lavoro dell’allenatore, a fine campionato rifletterò».

Parole destinate a far riflettere e discutere: manca un vero e proprio destinatario ed è proprio questo a scuotere un ambiente in cui sembrava esser tornato il sereno dopo le vittorie contro Perugia e Venezia. Evidentemente, invece, qualche scoria era rimasta e Pippo Inzaghi ha scelto di togliersi così qualche sassolino.

Articoli correlati

top