domenica,Febbraio 5 2023

Reggio, sempre più disastrato e pericoloso il marciapiede dell’ospedale Morelli

Radici di alberi e pavimentazione rotta rendono sempre più difficoltoso il passaggio di disabili e di chi abbia problemi di deambulazione

Reggio, sempre più disastrato e pericoloso il marciapiede dell’ospedale Morelli

Peggiorano le condizioni del marciapiede che conduce all’ingresso del plesso Morelli del Grande Ospedale Metropolitano, ubicato nella zona Sud di Reggio Calabria. Pericoloso per chi abbia problemi di deambulazione e inaccessibile per chi si muova in carrozzina, il marciapiede presenta sempre più ostacoli.

Alle radici degli alberi che fuoriescono dal cemento, si aggiunge anche un tratto che completamente privato di mattonelle rimaste accatastate sul lato, costituisce un dislivello piuttosto insidioso. Così il passaggio si presenta pieno di barriere, frutto di incuria e assenza di manutenzione. Si conferma, dunque, un percorso a ostacoli il lato sinistro, arrivando dal viale Europa, del tratto che conduce proprio all’ingresso del plesso Ospedaliero.

Non solo il marciapiede disastrato da tempo, senza intervento alcuno per ripristinare la sicurezza, ma anche qualche spiacevole sorpresa. Chi si sia recato per sottoporsi a prelievo del sangue, non potrà contare sull’invio del referto via mail. Sospeso, infatti, il servizio. Sarà necessario recarsi al Gom per il ritiro.

Articoli correlati

top