sabato,Luglio 13 2024

‘Ndrangheta a Scilla: indagato il sindaco Ciccone, ai domiciliari il consigliere Paladino

I due sono finiti nell’inchiesta “Nuova linea”. Al primo cittadino contestata l’ipotesi di scambio elettorale politico-mafioso

‘Ndrangheta a Scilla: indagato il sindaco Ciccone, ai domiciliari il consigliere Paladino

È Girolamo Paladino, di 54 anni, il consigliere comunale che è stato arrestato e posto ai domiciliari nell’operazione dei carabinieri “Nuova linea”. Il sindaco del centro del Reggino, Pasqualino Ciccone, di 65 anni, é indagato a sua volta nell’ambito della stessa inchiesta. Paladino é accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, mentre per il sindaco Ciccone, detto “Tre culi”, come viene indicato nelle intercettazioni telefoniche effettuate nell’ambito dell’indagine, l’ipotesi di reato contestata è quella di scambio elettorale politico-mafioso.

Articoli correlati

top