sabato,Luglio 2 2022

Reggina, testa alla Cremonese: Menez e Denis verso il recupero

Il gruppo continua a lavorare al Sant'Agata, privo degli altri due nazionali, Cortinovis e Turati, in spedizione con l'Under 21 di Nicolato

Reggina, testa alla Cremonese: Menez e Denis verso il recupero

È iniziata la settimana di Cremonese-Reggina. La squadra di Roberto Stellone, tornata in campo nella giornata di giovedì dopo qualche giorno di riposo, ha iniziato la preparazione della sfida dello Zini in programma sabato alle 14. Una partita difficilissima ma che probabilmente determinerà – anche mentalmente – le ambizioni della truppa amaranto in questo rush finale.

Recupero

Per restare agganciati alla corsa playoff, infatti, a Crisetig e soci serve necessariamente un risultato importante a Cremona, dove fortunatamente rientreranno alcuni infortunati. Primo fra tutti Jeremy Menez, mancato contro Perugia, Cittadella e Cosenza. Il francese già prima del derby aveva praticamente smaltito il fastidio che lo aveva messo ko alla vigilia della gara contro gli umbri, ma Stellone e il suo staff avevano optato per non rischiare di forzare i tempi. Con lui potrebbe tornare fra i convocati German Denis, anche lui fermo da Frosinone-Reggina causa infortunio. Da valutare, invece, le condizioni di Rigoberto Rivas, rimasto a Reggio Calabria nonostante la convocazione dell’Honduras.

Il gruppo continua a lavorare al Sant’Agata, privo degli altri due nazionali, Cortinovis e Turati, in spedizione con l’Under 21 di Nicolato anche se non utilizzati nella sfida contro i pari età del Montenegro. Domani ci sarà Italia-Bosnia a Trieste, poi mercoledì i due azzurrini torneranno a disposizione di Roberto Stellone.

Articoli correlati

top