mercoledì,Giugno 19 2024

Reggina, da Mazzitelli e Mulattieri ad Amione: il punto sul calciomercato

Gli amaranto attivissimi sul mercato: già depositato il contratto di Di Stefano, si attende l'ufficialità di Camporese e altri quattro. E si spinge per il centrocampista del Monza

Reggina, da Mazzitelli e Mulattieri ad Amione: il punto sul calciomercato

La Reggina si muove pesantemente sul mercato, pronta a procedere con i primi annunci ufficiali. Già calciatore amaranto è Lorenzo Di Stefano, fra i primi obiettivi della dirigenza amaranto: punta di spessore, nello scorso anno in Primavera 18 reti in 33 presenze. Il suo contratto è già stato depositato in Lega.

Taibi è poi in costante contatto con Gabriele Giuffrida: nel mirino del Direttore sportivo ci sono Michael Folorunsho e Luca Mazzitelli. Come vi avevamo anticipato, il grande obiettivo per la mediana è proprio il calciatore del Monza. L’affare è complicatissimo, c’è la concorrenza del Cagliari neo retrocesso, ma la Reggina ha chance di portare a casa un mediano che in Serie B fa la differenza.

Ufficializzazioni in arrivo

Dicevamo delle operazioni concluse e pronte a essere ufficializzate: in arrivo Simone Colombi, Federico Ravaglia, Michele Camporese, Eduard Dutu e Lorenzo Di Stefano. Due portieri, due difensori e una punta, con Niccolò Pierozzi e Vittorio Agostinelli della Fiorentina ancora possibili. Camporese e Dutu saranno alternativi, con l’ex Cosenza convinto da un triennale di spessore. L’altro centrale della difesa a quattro di Inzaghi è al momento un’incognita: Ramzi Aya viaggia verso l’addio, con Picerno e Avellino a contenderselo, e anche Thiago Cionek potrebbe salutare, con l’interessamento verso Gagliolo come chiaro contraltare. 

Sempre caldo il nome di Samuele Mulattieri per l’attacco: l’ex Crotone piace molto alla Reggina, che spera di ottenerne il prestito dall’Inter.

Ritorni

Sempre possibile, poi, il ritorno di Gianluca Di Chiara: il Perugia si oppone a liberarlo facilmente, l’impressione è che la volontà del calciatore potrebbe essere determinate. A proposito di giocatori andati via ma ancora in odore di amaranto: CosenzaChannel ha parlato di un interessamento dei lupi per Amione. Taibi, tuttavia, resta convinto di una corsia preferenziale qualora il Verona, con cui è in ritiro, decide di mandarlo nuovamente in prestito in B.

Articoli correlati

top