venerdì,Giugno 21 2024

Reggina, Taibi duro: «La contestazione non ha fatto bene. Gli spifferi…»

Il Direttore sportivo ha poi rincarato la dose: «Nessuno si deve permettere di mettere in discussione la professionalità di squadra, mister e staff»

Reggina, Taibi duro: «La contestazione non ha fatto bene. Gli spifferi…»

È un Massimo Taibi duro quello intervenuto a Radio Antenna Febea, commentando quanto accaduto negli ultimi giorni. La sconfitta contro il Pisa, la terza consecutiva, ha alimentato il malcontento della piazza con la Curva che apertamente contestato la squadra dopo il ko contro i nerazzurri. «La maggior parte della tifoseria è con noi – ha detto Il Direttore sportivo – conosco bene la Curva, è legatissima alla squadra, ma ci sono spifferi che provano ad invadere il rapporto e qualcuno che mette le voci in giro. La contestazione di sabato non ha fatto bene».

«Rimando al mittente le chiacchiere da bar»

Taibi ha poi rincarato la dose: «Dopo alcuni risultati negativi, ci sta che possano esserci critiche o malumori, ma nessuno si deve pemettere di mettere in discussione la professionalità della squadra, del mister e dello staff tecnico. Le chiacchiere da bar le rimando al mittente Qualcuno, che vuole entrare nel club, sputa merda».

Il Ds ha chiuso spiegando le prospettive della Reggina: «Questa squadra è partita senza un campo, a giugno vedremo dove saremo e tireremo una linea».

Foto di Valentina Giannettoni

top