mercoledì,Febbraio 28 2024

Reggina, Inzaghi: «Mi confronterò con la società al termine della stagione»

L'allenatore amaranto sibillino sul suo futuro. Prima di Frosinone, solamente dieci giorni fa, aveva detto: «Mio mandato andrà avanti»

Reggina, Inzaghi: «Mi confronterò con la società al termine della stagione»

Pippo Inzaghi in retromarcia. A una decina di giorni dalla conferenza pre-Frosinone, in cui l’attuale allenatore della Reggina aveva chiaramente dichiarato: «Il mio mandato andrà avanti», una nuova intervista, rilasciata stavolta ai colleghi di tuttomercatoweb, getta nuove ombre sul suo futuro.

Le parole di Inzaghi

Rispondendo, infatti, a una domanda sulla prosecuzione della sua avventura in riva allo Stretto, Inzaghi ha dichiarato: «Come professionista ho sempre avuto l’abitudine di confrontarmi con le società nelle quali ho lavorato al termine della stagione per parlare del futuro che si prospetta. Questo al di là di qualsiasi accordo contrattuale. Ovviamente qualora centrassimo i playoff in questo campionato credo che sia giusto pensare ad alzare l’asticella per il prossimo. Proprio per questo voglio parlare con la proprietà, il presidente e con la dirigenza per capire quali traiettorie verranno seguite».

Chiaro, il messaggio non è un annuncio di un addio, ma di certo lascia qualche dubbio rispetto a quanto detto alla vigilia del match dello Stirpe, in cui invece era stato categorico nel ribadire la sua centralità nel progetto Reggina. Un’intervista, peraltro, che fa seguito ad alcune voci su un presunto interessamento del Modena nei suoi confronti.

Dopo quello che fu lo sfogo di Benevento, poi contenuto da un post sui social, Inzaghi torna sibillino sul proprio percorso in amaranto.

top